Inter, parla Vecino: “Vittima di un’infezione e due operazioni, torno presto”

Inter Vecino
Inter, infortunio Vecino: i tempi recupero (Getty Images)

L’Inter dovrà ancora fare a meno di Matias Vecino: il centrocampista è ancora out per infortunio. L’uruguayano non vede l’ora di tornare in campo: ecco le sue dichiarazioni.

Notizie Inter, infortunio Vecino: parla il centrocampista

L’Inter di Antonio Conte ha iniziato la stagione con varie defezioni in rosa. Tra le assenze più pesanti, c’è sicuramente quella di Matias Vecino. Il centrocampista ex Fiorentina è ancora fuori per infortunio ma presto tornerà in campo.

E’ lo stesso Vecino a parlare dell’infortunio e del ritorno in campo con l’Inter. Ai microfoni di El Observador, ha parlato delle sue condizioni dopo il periodo complicato.

“Spero di tornare a giocare a gennaio. Se tutta va come deve andare, ne avrò ancora per un mese. Mi sono operato alla Clinica Cugat perché è una delle migliori d’Europa per i problemi al ginocchio. Sono arrivato a loro su consiglio di Luis Suarez che si è operato lì allo stesso modo”.

Non solo Vecino: infortunio per Lautaro, l’Inter trema

Vecino Inter
Inter, Vecino e l’infortunio: le dichiarazioni (Getty Images)

Inter, infortunio Vecino: “Operato anche causa infezione”

Il centrocampista dell’Inter, poi, ha spiegato i motivi che hanno allungato i suoi tempi di recupero. Oltre all’infortunio al menisco, Vecino ha sofferto anche un’infezione post-operazione. Ciò lo ha costretto ad una seconda operazione.

“Dopo l’infortunio ho svolto dei trattamenti che mi hanno permesso di giocare due partite. Ma continuavo a sentire dolore e ho capito che dovevo curarmi meglio. Mi hanno operato facendomi una sutura del menisco esterno. I tempi di recupero vanno dai quattro ai cinque mesi a seconda dell’evoluzione. Nel mio caso, al secondo mese mi hanno fatto un’operazione di pulizia per un’infezione. Questo ha allungato ulteriormente i tempi di recupero di due-tre settimane”.

Inter, futuro Nainggolan: ecco cosa può succedere

Vecino Inter Conte
Infortunio Vecino: torna a gennaio (Getty Images)

Inter, Vecino è anche una pedina di mercato

L’Inter, dunque, ritroverà Vecino a gennaio dopo l’infortunio. Antonio Conte lo ha utlizzato spesso nella scorsa stagione, soprattutto alle spalle delle due punte. L’uruguayano aveva dato un ottimo apporto al club nerazzurro, nonostante i mille dubbi sulla sua efficacia nello scacchiere di Conte.

In estate, però, è stato anche vicino all’addio all’Inter. Vecino era stato inserito in varie trattative di mercato come pedina di scambio. Su tutte, è stato inserito in un’idea di scambio con il Napoli per arrivare ad Allan.

Non è da escludere, insomma, che il ritorno dall’infortunio di Vecino, sarà per l’Inter motivo di mercato. Antonio Conte potrà decidere se reinserirlo in gruppo, nei ruoli nevralgici del suo 3-4-1-2 o se utilizzarlo come contropartita tecnica.

Inter Vecino
Inter Vecino (Getty Images)