Milan, rinnovo Donnarumma: c’è uno scoglio da superare

Raiola Donnarumma Milan

Rinnovo Gigio Donnarumma, non emergono novità positive per i rossoneri.

Notizie Milan, rinnovo Donnarumma: Raiola chiede 10 milioni

Gigio Donnarumma non ha ancora rinnovato e Raiola chiede 10 milioni. Sono queste giornate frenetiche a Casa Milan per i rinnovi di diversi calciatori.

La società deve risolvere i problemi legati a Gigio Donnarumma ma non solo. Il portiere ha il contratto in scadenza nel 2021 così come il compagno Hakan Calhanoglu. Occhio anche ad Alessio Romagnoli, il cui accordo finirà nel 2022.Donnarumma Milan

Ultime Milan: Donnarumma tra rinnovo e Covid-19

Per quanto riguarda la situazione di Gigio Donnarumma, il club rossonero vorrebbe assicurarsi quanto prima un rinnovo che sarebbe fondamentale per tutta la società.  Il portiere è reduce dalla prima assenza stagionale, nell’ultimo match di campionato pareggiato 3-3 contro la Roma, causa la riscontrata positività al COVID-19 ma avrà in questi giorni tempo di riflettere sulla proposta rossonera.

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, i contatti tra le due parti sarebbero in corso da settimane, anche se non sono stati compiuti passi in avanti per la firma del rinnovo di Gigio Donnarumma. Il Milan sta facendo di tutto per far firmare il prolungamento del calciatore, e la volontà del ragazzo sembrerebbe quella di voler restare in rossonero, per cercare di riportare il club in Champions League e giocare in Europa con la maglia della squadra per la quale tifa.Raiola Donnarumma Milan

Notizie Milan: su Donnarumma c’è la Juve?

Il problema per Gigio Donnarumma e Mino Raiola è che la Serie A, in questo periodo di pandemia, non può troppo permettersi stipendi che, tra parte fissa e bonus, si avvicinano ai 10 milioni di euro netti a stagione come chiesto dall’agente di Gigio Donnarumma.

Dunque, la prima richiesta di Raiola affinché Gigio prolunghi il proprio contratto con i rossoneri sembrerebbe esser stato rifiutato.

La sua firma, sarebbe a tutti gli effetti il  primo ‘colpo’ del calciomercato del Milan del 2021. I direttori Paolo Maldini e Frederic Massara, però, lavorano ad un contratto molto diverso. Il motivo? Semplice, per pagare 10 milioni netti a stagione Gigio Donnarumma, il Milan dovrebbe spendere in 5 anni 100 milioni di euro.

L’intenzione del Milan è quella di proporre uno stipendio molto differente. La società vorrebbe confermare le cifre attuali, 6 milioni di euro netti l’anno, ed aggiungere una serie di ricchi bonus legati ad ogni passaggio del turno in Europa League, Champions League e piazzamento finale.

Donnarumma, che dal prossimo febbraio potrebbe firmare a parametro zero con un altro club, in più occasioni ha dimostrato di voler rimanere ma l’ombra della Juve si fa forte.Donnarumma Milan Ibra