Tottenham: Conte lascia, già contattato il sostituto

Arriva la svolta per il ruolo di allenatore del club inglese in vista della prossima stagione. Già è stata fatta una scelta al riguardo.

Tottenham: la scelta di Conte

L’allenatore italiano sta ottenendo grandi risultati con il club inglese da quando è arrivato e ha ambizioni sempre grandi. Infatti, il tecnico vuole puntare sempre a vincere e per questo fa richieste molto importanti dal punto di vista del mercato al club inglese. Saranno decisivi i prossimi mesi per il suo futuro. Ci sono dubbi attorno a quello che può essere l’allenatore del futuro del Tottenham, visto che il contratto di Antonio è in scadenza a giugno 2023 e non c’è nessun accordo al momento per prolungare.

Di fronte allo scenario peggiore il club lodinese si ritroverebbe con un cambio tecnico il prossimo anno per la nuova stagione. Per questo già si sta iniziando a guardare attorno la società che non vuole farsi trovare impreparata riguardo a questa possibilità che può diventare concreta molto presto.

Conte può lasciare il Tottenham che tra i vari sostituti pensa al ritorno di Pochettino.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Pochettino Tottenham Conte
Pochettino Tottenham Conte

Tottenham: Pochettino torna dopo Conte

Sono più di uno gli allenatori che il Tottenham segue in caso di partenza di Antonio Conte e c’è Mauricio Pochettino che può tornare in panchina. L’argentino è un’opzione che piace molto a tutto l’ambiente, visto che conosce alla perfezione tutto del Tottenham visto il suo passato. Intanto, con Conte che può andar via per tornare alla Juve si potrebbe riaprire anche l’occasione Allegri che da sempre piace a Londra.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato: Leao al Tottenham, scambio

Allenatore Tottenham: i candidati per sostituire Conte

Oltre al nome del ritorno di Mauricio Pochettino il Tottenham per sostituire Conte può pensare a Thomas Frank, allenatore che sta facendo benissimo con il Brentford e Ruben Amorim, portoghese che sta trascinando lo Sporting Lisbona sempre più in alto in patria e in Europa. Il problema è che però ha un contratto lungo e una clausola rescissoria abbastanza alta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tottenham: intreccio con la Juventus

Mauricio Pochettino, PSG, stopandgoal.com (La Presse)
Mauricio Pochettino, Tottenham, stopandgoal.com (La Presse)