Inter, Inzaghi si scaglia contro la difesa: è una furia in diretta

L’Inter di Simone Inzaghi esce con le ossa rotte dal confronto con il Bayern Monaco. I nerazzurri si fermano in casa, perdono 0-2 e entrano ufficialmente in crisi da risultato. Dopo il ko nel derby è arrivata anche la sconfitta all’esordio in Champions League.

Inter, Inzaghi spiega l’esclusione di Handanovic e Barella7

Al termine di Inter-Bayern Monaco, Simone Inzaghi analizza la pesante sconfitta ai microfoni di Mediaset.

Stasera non è come sabato, stavamo giocando contro la squadra più forte d’Europa. Con il secondo gol, anche un po’ fortunato, è diventato tutto molto più difficile, dovevamo restare ancora in partita. Nel secondo tempo abbiamo creato un paio di occasioni in più di loro, avremmo potuto pareggiare ma la situazione non è andata come volevamo”.

Onana?Ha fatto una buona partita. Ha giocato perché ho preso delle decisioni, andavano fatti riposare Handanovic, Barella e de Vrij che hanno giocato tutti i minuti tutte le partite. Non li ho messi in panchina per dare un segnale, anzi il segnale avrei voluto darlo dopo aver preso il primo gol“.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Inzaghi a SKY: “Dovevamo fare un lavoro di squadra migliore”

Dopo la sconfitta per 0-2 contro il Bayern Monaco, Simone Inzaghi ha analizzato la pessima partita dell’Inter. Ecco le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport.

“Abbiamo fatto i primi venti minuti dove siamo entrati in campo troppo contratti. Abbiamo incontrato una squadra straordinaria, intensa, una delle più forti d’Europa. Sul primo gol dovevamo fare meglio di squadra, poi abbiamo creato tante situazioni sbagliando tecnicamente l’ultimo passaggio. Nel secondo tempo abbiamo portato pressione, abbiamo avuto l’occasione con Dzeko e Correa. Contro squadre così devi fare la partita perfetta che non c’è stata però affrontavamo un avversario di grandissima qualità”.

LEGGI ANCHE >>> Ultime notizie Inter: Inzaghi perde i campione a gennaio?

Inter, Inzaghi contro la difesa: le parole

Difensori troppo passivi sul gol? Certo, sono d’accordo. Il gol l’ho rivisto, dovevamo coprire la palla perché sapevamo di queste giocate. Poi Sané fa un grandissimo gol ma sicuramente dovevamo fare meglio perché sappiamo che contro determinate squadre per portare a casa la partita devi essere perfetto“.

Troppi errori difensivi quest’anno? Decisamente sì. Abbiamo fatto degli errori. Il derby ci è costato per il secondo e il terzo gol da evitare. Stasera non ricordo grandi parate di Onana ma dovevamo essere più bravi nella lettura perché hanno giocatori che in ogni momento possono crearti delle situazioni. Non dovevamo prendere il secondo gol al 67′ perché la partita era aperta“.

LEGGI ANCHE >>> Notizie Inter: Skriniar rischia la cessione a gennaio, le ultime

Inzaghi Inter
Inzaghi Inter – Stopandgoal.com (La Presse)