Atalanta, Gasperini imbufalito con i suoi: “Se non vinciamo…”

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini giocherà contro il Parma per assicurarsi un posto in Champions League. Gli orobici, poi, attenderanno il risultato dell’Allianz Stadium nel match tra Juventus e Milan per stabilire le possibiltà di qualificarsi in Champions.

Parma-Atalanta, la conferenza stampa di Gasperini

Alla vigilia del match tra Parma e Atalanta, Gian Piero Gasperini ha presentato la sfida in conferenza stampa. L’allenatore orobico vuole che i suoi non abbassino la guardia per continuare a sognare il secondo posto in classifica che significherebbe un nuovo step in avanti.

Due settimane con tanti impegni decisivi, la pressione sale. La cosa migliore per noi è finalmente giocare, ogni gara è importante ad iniziare da domani. Le gare sono tutte difficili per tutti perché c’è la necessità di fare risultato, dobbiamo pensare a noi ed avere il massimo rispetto per il Parma”.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, addio Gasperini? Ecco le ultime notizie

Calciomercato Juventus Gasperini
Gian Piero Gasperini (Getty Images)

Notizie Atalanta, Gasperini: “Guai a sottovalutare il Parma”

Gian Piero Gasperini non vuole cali di concentrazione dalla sua Atalanta. Il tecnico sa quanto sia importante la vittoria del Tardini ma ha paura della voglia di riscatto, nonostante la retrocessione aritmetica, dei padroni di casa.

Non c’è rischio di far calare le motivazioni, il Parma proprio per questo può essere pericoloso. Ha giocatori di assoluto valore”.

Turnover? Abbiamo una rosa di titolari che non è di 11 giocatori. Difficile prevedere quello che succederà nelle prossime gare. Sappiamo che con queste gare si decide la corsa all’Europa, è arrivato il momento di dare il massimo. Sono gare con squadre con motivazioni diverse”.

LEGGI ANCHE >>> News Atalanta, Gasperini manda via il campione: le ultime

Atalanta Gasperini
Gasperini (Getty Images)

Notizie Atalanta, Gasperini spera in Juventus-Milan

Il campionato dell’Atalanta dipenderà molto anche dalla sfida tra Juventus e Milan. Gian Piero Gasperini sa che la gara sancirà la possibilità di terminare al secondo posto in classifica.

Juventus-Milan? Indubbio che lì ho si fermano in due o solo una, tutto vale solo se faremo risultato. E’ l’unica condizione. Noi siamo sempre da secondo posto anche se vista la concorrenza è molto difficile. Guardare davanti è il modo migliore per non avere paura di quelli dietro”.

LEGGI ANCHE >>> Notizie Atalanta, addio Muriel? Ecco l’annuncio ufficiale

Atalanta conferenza stampa Gasperini
Gasperini (Getty Images)