Atalanta, Gasperini in conferenza: “Non dipendiamo da Ilicic”

Gasperini Atalanta
Atalanta Lazio Gasperini (Getty Images)

Giampiero Gasperini, tecnico dell’Atalanta, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro la Sampdoria. Queste le sue parole.

Atalanta, Gasperini in conferenza stampa

Gasperini Atalanta gosens
Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Giampiero Gasperini ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della partita contro la Sampdoria. Una gara delicata, e che combacia con l’impegno molto importante contro il Real Madrid in Champions League. Queste le parole del tecnico riportate da Fantacalcio.it:

“Mercoledì abbiamo giocato in modo molto difensivo, siamo stati costretti a farlo dopo che siamo rimasti in 10. Abbiamo concesso poche palle gol al Real Madrid, era molto difficile fare di più in quel tipo di condizioni. Il calcio è anche questo, ci è gia capitato contro la Lazio, ora abbiamo tempo per prepararci in vista del ritorno. Si è già parlato abbastanza del Real Madrid però, ora pensiamo al ritorno. Sulla stanchezza fisica? A volte può esserci l’effetto contrario, ora pensiamo alla gara importante contro il Crotone, poi al ritorno in Champions. Vogliamo restare dentro ogni competizione, poi finalmente il calendario sarà meno compresso e avremo tempo per recuperare più energie”

LEGGI ANCHE: Atalanta, infortunio Zapata: buone notizia sulle sue condizioni

Ultime Atalanta: Gasperini parla di Ilicic

Josip Ilicic (www.gettyimages.it)

Negli ultimi giorni si è parlato tanto di Josip Ilicic, ed in particolare sulla sostituzione durante il match contro il Real Madrid. Il giocatore è entrato in campo nel secondo tempo, ma il tecnico lo ha fatto uscire a causa della scarsa condizione fisica. Gasperini in conferenza stampa ha ribadito di come lo sloveno debba allenarsi di più per tornare in mezzo al campo. Difficile quindi vederlo contro la Sampdoria, nonostante sia un giocatore molto importante per l’Atalanta.

“Si parla troppo di Ilicic, si crede che l’Atalanta dipenda solo da lui. E’ un giocatore importante per noi, ma la squadra sta facendo molto bene anche senza di lui. Ci sono giocatori che si impegnano tanto e che sono molto attaccati alla maglia. Ora dobbiamo gestire la zona europea che ci siamo guadagnati con gli ultimi buoni risultati”

LEGGI: Atalanta: Percassi furioso, il retroscena sull’arbitro del Real

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Atalanta, Romero nel mirino del Real Madrid