Coppa Italia, rissa Ibrahimovic-Lukaku: aperta l’inchiesta, ecco cosa si rischia

Consigli Fantacalcio 23ª giornata
Ibrahimovic e Lukaku (Getty Images)

La Serie A prosegue spedita, e nelle ultime gare si è assistito ad un bello spettacolo, con partite ricche di gol ed emozioni. Idem in Coppa Italia, dove ci stiamo inoltrando sempre di più nella fase finale della competizione. Inter-Milan è stato un quarto di finale bello e al cardiopalma, dove però non avremmo mai voluto assistere a quanto successo tra Ibrahimovic e Lukaku. I due hanno portato avanti una rissa verbale molto accesa, e adesso la situazione si sta facendo sempre più tesa: la Procura FIGC ha infatti aperto ufficialmente l’inchiesta su quanto accaduto. 

Coppa Italia: rissa Ibrahimovic-Lukaku, la Procura apre un’inchiesta

De Roon vs Ibrahimovic
Milan, Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

La Procura ha ufficialmente aperto l’inchiesta per la rissa in Coppa Italia tra Ibrahimovic e Lukaku. I due giocatori hanno dato luogo ad uno scontro verbale molto acceso, che gli ha visti protagonisti per diversi minuti, fino al fischio finale del primo tempo. Un episodio sicuramente spiacevole, e che potrebbe portare ad una maxi-squalifica a tempo per i due giocatori. Gli organi competenti si stanno occupando della faccenda, ma stando a quanto riportato da Tuttosport, è difficile che la decisione definitiva possa arrivare prima del 21 febbraio.

LEGGI: Inter, Conte: “Ibra e Lukaku? Bello vedere Romelu così”

Scontro Ibra-Lukaku: la Procura indaga, ecco cosa sarà preso in considerazione

Consigli Fantacalcio 20a giornata
Romelu Lukaku (www.gettyimages.it)

Continuano le indagini per quanto riguarda lo scontro verbale tra Zlatan Ibrahimovic e Romelu Lukaku. La Procura prenderà in considerazione non solo la cattiva condotta da parte di entrambi i giocatori, ma anche in eventualità le parole dello svedese relative al vudù. Da vedere se entreranno in ballo i motivi di razza, religione, origine territoriale o etnica. Come esempio potrebbe infatti essere preso il famoso “caso Obi”: un giocatore del Pisi avrebbe infatti definitivo “la rivolta degli schiavi” una protesta del giocatore del Chievo.

LEGGI ANCHE: Milan, Pioli: “Non so cosa si sono detti Ibra e Lukaku”

Ibrahimovic e Lukaku: arrivano le difese da parte di Maldini e Marotta

Comunque finirà questa storia, sarà stata una brutta immagine per il calcio italiano. Ibrahimovic e Lukaku si sono scontrati, hanno portato avanti una rissa verbale per troppo tempo, e adesso rischiano una maxi-squalifica. Intanto Maldini e Marotta hanno difeso rispettivamente i propri giocatori, in attesa ovviamente che la Procura intervenga con una sanzione.

POTREBBE INTERESSARTI: Bologna-Milan, Pioli: “Con Ibra capitolo chiuso, ecco Rebic e Mandzukic”