Cagliari: altro infortunio, brutta tegola per Di Francesco

Di Francesco Cagliari

Eusebio Di Francesco, tecnico del Cagliari, ha parlato in conferenza stampa prima della gara di domani contro il Milan.

Cagliari: altro infortunio, brutta tegola per Di Francesco

Infortunati?
“Ounas non è al meglio. Adam ha un problema all’adduttore, poi eventuali altre considerazioni di mercato potete farle voi che ne sapete tante (risata, ndr). Per quanto riguarda Radja non è stato convocato a Bergamo visto che non aveva giocato tanto, per lui, così come per Duncan, sarà importante recuperare il 100 la forma e dare il loro aiuto in mezzo al campo in tutti i moduli”.esonero di francesco cagliari

Ultime Cagliari: Di Francesco su Duncan

Duncan?

“Su Alfred dico che oggi si è allenato la prima volta con noi, io so cosa può fare e sono felice sia con noi.  Lui è una mezzala, ma è un centrocampista che si sa adattare a vari moduli. E’ a disposizione e potrebbe anche già giocare. L’aspetto psicologico non è una cosa che si cura in uno o pochi giorni, ma serve un certo tipo di lavoro”.

Milan?

“Siamo due squadre con tante assenze, abbiamo preparato bene la gara e pensato non solo alla tattica ma anche alle testa. Oggi dobbiamo mettere esperienza, determinazione contro una squadra che ha fatto benissimo lo socros anno. Sui recuperi: oggi Oliva è tornato in gruppo, visto che ho necessità per il centrocampo. Ho convocato anche Delpupo, lui e Boccia vengono con noi visto che mancheranno Ounas, Faragò, Klavan, Carboni”.

Ultime Cagliari: Di Francesco sul mercato

Mercato? 
“Duncan è un giocatore voluto fortemente da me, soprattutto per giocare in un certo modo. È ovvio che se ci fosse la possibilità di aiutarci sul mercato in qualche modo la dirigenza lo farà. Non è questo il caso di fare annunci, ma sicuramente qualcosa verrà fatto anche in uscita, dato che fa parte del gioco”.

Momento? 

“Dovremo essere bravi a recuperare, con senso di responsabilità. La squadra ha fatto bene in allenamento, mi sarei aspettato una classifica diversa. Avremo meritato qualcosa in più in diverse partite, ma alla fine tutto torna e si sistema. Cercheremo di modificare il meno possibile: noi rappresentiamo una squadra storica e dobbiamo fare meglio”.Di Francesco Cagliari