Calciomercato Juventus, Gomez canta l’inno bianconero

gomez juventus
Gomez

Succede di tutto poco prima di Juventus-Atalanta: le voci di mercato vogliono le due squadre in trattativa per Gomez, destinato a lasciare la Dea.

Calciomercato Juventus, l’affare Gomez

Il Papu Gomez è giunto al capolinea della sua esperienza con l’Atalanta? Per molti la risposta a questa domanda è sì. Il conflitto con Gasperini è difficilmente componibile, e anche nell’immediato prepartita, le parole di Marino non hanno fatto che confermare la difficoltà del momento.

gomez atalanta
Gomez Atalanta (Getty Images)

Per tale motivo, Gomez potrebbe essere un vero affare di mercato per la Juventus. Il suo stipendio si aggira intorno ai 2 milioni annui, ed è ampiamente nei parametri bianconeri. Certo il fattore anagrafico non gioca a favore del suo acquisto, visto che l’argentino ha ormai 32 anni. Ma il sul suo valore c’è ben poco da discutere.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Atalanta, le formazioni ufficiali del match

Juventus, Gomez già canta l’inno

In altri tempi forse non sarebbe stata neanche una notizia. Ma Gomez che canta l’inno della Juventus in tempi di calciomercato, dopo il litigio con Gasperini, è un’immagine che ha spiazzato molti. Sono state le telecamere di Sky a indugiare sul volto dell’argentino, cogliendo il suo labiale mentre pronuncia le parole “storia di una grande amore…” a tempo di musica. A caricare di ulteriore significato il momento il fatto che fosse in panchina, imbacuccato, destinato a vedere i suoi compagni affrontare l’avversario.

gomez atalanta juventus
Gomez contro Dybala (www.gettyimages.it)

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Juventus, infortunio per Arthur: le condizioni

Juventus, Paratici sul possibile arrivo di Gomez

A proposito di prepartita, è intervenuto ai microfoni di Sky anche il maitre a penser del calciomercato della Juventus, Fabio Paratici, soffermandosi sul caso Gomez: “Stiamo parlando di un grandissimo giocatore, ma non rientra nei nostri piani“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, si tratta un prestito col Real Madrid

Un commento lapidario e che non lascia spazio all’immaginazione, ma nel mercato mai nulla è scontato e ciò che appare impossibile oggi, potrebbe diventare non solo possibile, ma addirittura reale domani. Non è scontato infatti che la Juventus, così come Inter, Milan, Lazio e Napoli, possa approfittare della guerra in atto in casa Atalanta.