Figc, inchiesta plusvalenze: arrivano anche le penalizzazioni

La Procura Federale ha deciso di procedere contro le società italiane per l’inchiesta sulle plusvalenze che vede coinvolti molti club. Le accuse sono gravi e prossimamente potrebbero arrivare i primi verdetti con alcuni club che rischiano la penalizzazione.

Inchiesta plusvalenze: cosa rischiano i club

Le indagini sulle plusvalenze ha  scosso il mondo del calcio con 11 società coinvolte, cinque club di Serie A: Empoli, Genoa, Juventus, Napoli e Sampdoria. Due di B: Pisa e Parma. E due di Lega Pro: Pescara e Pro Vercelli. Infine, ci sono, altre due società che però sono fallite, Novara e Chievo. C’è l’accusa di deferimento per illecito amministrativo, coinvolgendo anche 61 dirigenti. Ma cosa rischiano in termini di punti in classifica queste squadre? Le squadre di Serie A rischiano al massimo una multa da parte della Procura Figc. Situazione diversa, invece per le squadre di Serie B con Pisa e Parma che rischiano davvero tanto.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

inchiesta plusvalenze
Indagine plusvalenze penalizzazione Pisa e Parma Figc – Stopandgoal.com – La Presse

Serie B: inchiesta plusvalenze, arriva la penalizzazione per Parma e Pisa

Appare molto seria la posizione di Parma e Pisa dopo l’inchiesta della Procura Figc sulle plusvalenze: le due società, infatti, sono state deferite non solo dell’articolo 31 comma 1 ma anche per il comma 2 che punisce le società che hanno falsificato i propri documenti amministrativi per iscriversi al campionato.

Secondo la Procura Figc, dunque, Parma e Pisa avrebbero in qualche modo falsificato i documenti contabili con l’obiettivo di ottenere l’iscrizione al campionato di Serie B. Le plusvalenze sono state utili a Parma e Pisa per ottenere la licenza all’iscrizione al campionato. Una questione non di poco conto con Parma e Pisa che da questa inchiesta plusvalenze rischiano delle penalizzazioni nell’attuale campionato di Serie B.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Serie A: 3-0 a tavolino e penalizzazione, la scelta della FIGC

Serie B: penalità per Parma e Pisa, la situazione

L’inchiesta della Procura Figc sulle plusvalenze rischia di compromettere la stagione di Parma e Pisa in Serie B. Infatti, secondo l’accusa, sarebbero state falsificate alcune documentazioni amministrative per ottenere l’iscrizione al campionato di Serie B.

Il processo prenderà via tra 15 giorni ma Parma e Pisa rischiano una penalità in questo campionato di Serie B: una notizia grave, soprattutto per i toscani che sono in lotta per un posto in Serie A, attualmente sono secondi in classifica. Il Parma, invece, ha quindici punti di vantaggio sulla quartultima in classifica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTA NOTIZIA >>> Spezia-Venezia: formazioni ufficiali e highlights in diretta

inchiesta plusvalenze
Indagine plusvalenze penalizzazione Pisa e Parma Figc – Stopandgoal.com – La Presse