Lazio, paura per Tare! Aggredito da un pitbull: muore uno dei suoi cani

Lazio Tare
Lazio: lite, confronti e Luis Alberto, Tare ammette tutto (Getty Images)

Momenti di tensione e paura per Igli Tare, direttore sportivo della Lazio. Mentre passeggiava con i suoi amici a 4 zampe è stato aggredito da un pitbull. Uno dei due cagnolini non ce l’ha fatta.

Lazio, attimi di paura per Tare: ucciso uno dei suoi cani

Igli Tare, direttore sportivo della Lazio, sta vivendo un momento molto triste. Mercoledì passeggiava con i suoi due cani (entrambi al guinzaglio) nei pressi della sua residenza all’Olgiata. Poi la paura: improvvisamnte è stato aggredito da un pitbull che aveva scavalcato una rete di recinzione ed era libero.

Il cane ha attaccato la barboncina di Tare, colpendola a morte. Anche l’altro cane del direttore della Lazio è stato aggredito dal pitbull, restando solo ferito nella colluttazione. Lo stesso Tare è stato ferito nel tentativo di respingere l’attacco del pitbull.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Tare continua a lavorare per migliorare il club

calciomercato lazio caicedo
Igli Tare (Getty Images)

Lazio, muore il cagnolino di Tare: il dolore della famiglia

L’inaspettata morte della cagnolina, ha profondamente turbato il ds della Lazio Igli Tare. Il dolore ha colpito, ovviamente, l’intera famiglia. Il figlio Etienne, attaccante della Primavera della Lazio, ha salutato via social la barboncina con qualche video sui social.

Riposa in pace piccola, mi manchi tanto. Ti terrò sempre nel mio cuore“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Etienne Tare (@etiennetare)

Lazio, morte cagnolina di Tare: c’è la denuncia

La morte della cagnolina di Igli Tare ha lasciato sconcertato tutto il consorziato di Olgiata. Con un comunicato ufficiale, il Consorzio Olgiata fa riferimento anche ad una denuncia in arrivo.

“Un cane di razza pitbull, dopo aver presumibilmente scavalcato la recinzione di una villa, ha aggredito un consorziato che passeggiava con i suoi due cani, regolarmente tenuti al guinzaglio, purtroppo uccidendo un barboncino e ferendo l’altro cane. La Vigilanza, prontamente intervenuta sul posto, ha potuto solo limitare i danni, come da rapporto agli uffici. Il Consorziato riferisce che proporrà azione civile e penale per l’accaduto, ed il Consorzio si attiverà, a sua volta, presso ogni sede a tutela dell’intera comunità gravemente turbata da detto episodio, costituendosi anche parte civile nel procedimento penale”.

Igli Tare
Igli Tare (Getty Images)