Calciomercato Milan, c’è il grande rinnovo: l’ultimo ostacolo è Raiola

ibrahimovic e donnarumma milan
Donnarumma e Ibrahimovic Milan (Getty Images)

Il Milan continua la sua grande stagione. Questa sera, la squadra di Stefano Pioli, giocherà in Francia, per la quarta giornata del Girone d’Europa League. Contro il Lille non ci sarà l’infortunato Zlatan Ibrahimovic, punto di riferimento del Milan, che quindi si affida ad un altro suo leader nonostante la giovane età, Gianluigi Donnarumma. Il portiere rossonero si trova con un contratto in scadenza nel 2021 e la società e a lavoro per chiudere la firma il prima possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, addio Eriksen: c’è lo scambio

Calciomercato Milan, rinnovo Donnarumma

Il Milan vuole blindare il proprio leader giovane, in campo e nello spogliatoio, che ha un contratto in scadenza 2021. La società sta lavorando da diverse sessioni di mercato per il contratto di Donnarumma, che da gennaio potrà già accordarsi con un nuovo club, ma questo non accadrà. Perché Donnarumma vuole il Milan a vita e allora è pronta la firma del rinnovo, resta l’ultimo ostacolo da superare, a causa del suo agente Mino Raiola.

Donnarumma Milan

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan, arriva Lucas Vazquez dal Real Madrid

Mercato Milan, rinnovo Donnarumma: l’ultimo ostacolo è la clausola che vuole Raiola

Il Milan e Donnarumma hanno raggiunto l’accordo per la firma del rinnovo di contratto fino al 2024, con maxi ingaggio da 7 milioni a stagione. Tra la firma e l’annuncio resta da superare l’ultimo ostacolo, quello legato ad una clausola rescissoria che il suo agente Mino Raiola vuole inserire all’interno del contratto. Si tratta di una clausola rescissoria di Donnarumma di circa 30 milioni di euro che scatterebbe in caso di mancata qualificazione in Champions League.

donnarumma Milan

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, bocciatura in diretta per Eriksen

Calciomercato Milan, Donnarumma rinnova: poi toccherà a Ibrahimovic

Dopo Donnarumma toccherà poi iniziare a parlare anche con Zlatan Ibrahimovic. L’attaccante 39enne è il faro di questo Milan di Pioli e ancora riesce ad essere decisivo, soprattutto nei big match a suon di doppiette. Ibra ha un contratto in scadenza nel 2021 e il Milan lavora per prolungarlo fino al 2022. Le parti sono in continuo aggiornamento. Anche in questo caso bisognerà trattare con Raiola.

Donnarumma Milan Ibra

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, scambio con Dybala