Inter, Conte: “I dettagli fanno la differenza, crediamo nella qualificazione”

Calciomercato Inter Hakimi
Calciomercato Inter, Conte perde Hakimi? (Getty Images)

Antonio Conte parla nel post partita di Real Madrid-Inter. Sconfitta europea per i nerazzurri che in classifica dopo tre giornate sono a 2 punti all’ultimo posto. Termina 3-2 Real Madrid-Inter. Nel post partita ha parlato Antonio Conte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sintesi Real Madrid-Inter video gol

Real Madrid-Inter, Conte a Sky Sport post partita

Queste le parole di Conte nel pre partita di Real Madrid-Inter. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Nel bene e nel male questa è la mia Inter, perché io sono l’allenatore. Ci vogliono anche questi step di crescita. Non so quante squadre sono venute qui a Madrid a giocare così e rimontare. Dobbiamo migliorare, abbiamo avuto occasioni anche per fare noi il 3-2, poi l’abbiamo subito. I risultati di quest’ultimo periodo non premiano per gli sforzi che stiamo facendo. I dettagli però devono essere curati, spostano la partita. Credo che c’era un fallo su Hakimi da parte di Mendy sul primo gol e sulla rete di Ramos abbiamo perso la marcatura.

Stiamo affrontando le partite però con la giusta mentalità, c’è una crescita esponenziale. Oggi il Real Madrid ha parlato di finale e solitamente non le sbaglia, noi abbiamo fatto la nostra figura.

Non ci sono scorciatoie, l’Inter sta facendo il suo percorso. A livello europeo siamo cresciuti tanto. La squadra è convinta dei propri mezzi a prescindere dell’avversario. Questi step di crescita sono importante per come e dove dobbiamo migliorare, ma c’è molta amarezza anche tra i calciatori.

I dettagli a questi livelli spostano il risultato, mancano tre partite e sono nove punti, possiamo giocarcela. Dobbiamo lavorare molto sui dettagli che ci stanno penalizzando”.

Conte Real Madrid Inter
Antonio Conte (www.gettyimages.it)