Calciomercato Juventus, Agnelli: “L’emergenza Covid 19 ci ha devastati”

agnelli juventus
Superlega Juventus Agnelli dimissioni

L’emergenza coronavirus continua a restare tale in Italia e non solo. Il mondo dello sport anche è stato colpito dal Covid 19, in particolare il mondo del calcio. Tanti soldi girano nel calcio e la crisi economica si è vista soprattutto per i grandi club che hanno accusato il colpo. Juventus, Real Madrid, Barcellona e tanti altri non sono infatti stati attivi sul calciomercato come solito. La conferma è arrivata dallo stesso presidente della Juventus Andrea Agnelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, strategia per Pogba

Calciomercato Juventus, l’annuncio di Agnelli

Chiesa, Morata, McKennie e Arthur gli unici acquisti della Juventus nella sessione estiva di calciomercato a fronte delle tante cessioni importanti soprattutto a livello economico. La Juventus ora guarda di più alle finanze del club, soprattutto in questo momento di crisi economica tra sponsor, diritti tv e tanto altro a causa del Covid 19. Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha evidenziato questo problema nell’ultima lettera indirizzata all’ECA.

Agnelli Juventus

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, le condizioni di Chiellini e Dybala

Mercato Juventus, la lettera di Agnelli sulla crisi

Andrea Agnelli, presidente sia della Juventus che dell’ECA, ha scritto una lettera riguardo l’emergenza del calcio europeo arrivata a causa del Covid 19. Agnelli ha annunciato di come sia stato difficile in questa stagione e di come sarà ancor di più anche per la prossima.

agnelli juventus covid 19

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercato Juventus, affare Sergio Ramos

Juventus, Agnelli lancia l’allarme crisi economica per il 2020/21

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha parlato nella lettera di come sarà difficile affrontare la stagione 2020/21 ancor di più di quella attuale. La crisi economica nel mondo del calcio continuerà ad esserci a maggior ragione il prossimo anno. Gli effetti da coronavirus sul mondo del calcio si vedranno anche a lungo termine. Per questo, come dice Agnelli, i club e l’ECA stanno lavorando per far si che ci siano aiuti a vicenda nel mondo del calcio, dato che le società dovranno continuare a lottare con l’emergenza covid oltre quella economica e per questo serviranno sempre tanti investimenti sanitari per i club. La prossima sessione di calciomercato potrebbe non essere dispendiosa come quella appena passata.

serie a covid 19

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, l’annuncio su Haaland