Castrovilli, i 5 motivi che lo rendono il centrocampista migliore della Serie A (FOCUS)

Fiorentina Castrovilli
Fiorentina Castrovilli (www.gettyimages.it)

Gaetano Castrovilli: andiamo a vedere insieme i 5 motivi che lo rendono il centrocampista più forte nel nostro campionato. In Italia siamo sempre stati abituati a poter godere di tanti giovani talentuosi, e possiamo dire che nel nostro paese si è sempre stati bravi a sfornare gioielli di grande prospettiva. I vivai e le primavere sono strapiene di ragazzi interessanti, pronti ad esplodere nel calcio europeo. Stavolta andremo a posare lo sguardo sul centrocampista della Fiorentina, che sia nella scorsa che in questa stagione, si sta candidando per essere il migliore nel suo ruolo in Serie A.

1-Ha una tecnica fuori dal comune

fiorentina rinnovo castrovilli

Quando pensiamo a Gaetano Castrovilli, pensiamo sicuramente ad un giocatore di una classe innata, e una tecnica che vediamo poco al giorno d’oggi. Bravo con la palla, intelligente e con un tiro niente male. Insomma un giocatore che tutti vorrebbero avere nella propria squadra, in grado di fare letteralmente quello che vuole con la palla ai piedi. Gaetano Castrovilli ci ha spesso deliziato con bei giochetti, sombreri, pallonetti e passaggi filtranti che potremmo definire quasi da PlayStation.

2-Ha la testa sulle spalle

Gaetano Castrovilli non è il solito ragazzo altezzoso e che si sente arrivato, anzi. Il centrocampista della Fiorentina ha la testa sulle spalle, lavora come il primo giorno, si impegna sia per se stesso che per i compagni, e soprattutto trova il giusto equilibrio tra ambizione e professionalità. Se qualche suo collega alla sua età aveva già pensato ad una big mondiale, Gaetano Castrovilli si sente umile, sa di dover fare ancora gavetta, e soprattutto è riconoscente verso la società che lo sta facendo emergere.

3-Partenza top in questa stagione

Il campionato è iniziato da poco, ma in queste prime 5 giornate se ne sono già viste di ogni. La Fiorentina è partita con qualche incertezza, ma Gaetano Castrovilli è salito in cattedra con delle prestazioni da top europeo. Il centrocampista viola è riuscito a realizzare già 4 gol e 1 assist, il che lo rendono non solo il giocatore che nel proprio ruolo ha fatto meglio, ma che lo lanciano diretto verso le luci della ribalta. Gaetano Castrovilli non ha intenzione di fermarsi, e una cosa è certa: ad oggi è quello che ha i numeri migliori in quella zona di campo.

4-Può giocare ovunque a centrocampo

rinnovo castrovilli
Fiorentina, Rinnovo Castrovilli

Gaetano Castrovilli è sicuramente un giocatore con ampi margini di miglioramento, specie se si pensa a lui come interprete di altri compiti a centrocampo. Il 23enne è una mezz’ala, ma la sua visione di gioco e la sua tecnica potrebbero adattarsi alla grande anche nel ruolo di regista. In fase di rottura sta migliorando di giornata in giornata, e da trequartista potrebbe esprimere benissimo le sue ottime doti offensive. Insomma, poco da dire: Gaetano Castrovilli è duttile, e a centrocampo può ricoprire ogni ruolo, il che lo rende un giocatore pressocchè quasi completo. 

5-E’ giovane e ha voglia di stupire

Gaetano Castrovilli, classe 97′, 23 anni. Talento, classe e tanta voglia di stupire. Il centrocampista della Fiorentina, seppur sia ancora molto giovane, ha già fatto tanta gavetta, e adesso è davvero pronto per il grande salto. Questa stagione si prospetta davvero speciale per lui, e i margini di miglioramento sono enormi. Tante estimatrici si sono fatte avanti negli ultimi mesi, e adesso non si può far altro che ammirare le sue prestazioni in campo. Il tempo è dalla sua parte, vuole conquistarsi l’Europeo, e soprattutto la fiducia di Mancini. Può essere il migliore, ma sicuri che non lo sia già? 

LEGGI ANCHE: Serie A, cosa ci lascia la quinta giornata: Juventus in stand-by, l’Inter si rialza – FOCUS

Di: Christian Mattera