Sassuolo-Torino, Giampaolo: “Così perdiamo di credibilità, alla società dico una cosa”

Torino Giampaolo Coronavirus
Torino, Marco Giampaolo (www.gettyimages.it)

Sassuolo-Torino è terminata con il punteggio di 3-3. Gol ed emozioni al Mapei Stadium, il tecnico degli ospiti commenta la gara in diretta a Sky Sport.

E’ intervenuto ai microfoni di Sky Sport, nel post-partita di Sassuolo-Torino, il tecnico dei granata, Marco Giampaolo. Ecco le sue parole.

Sassuolo-Torino, le parole di Giampaolo

Sassuolo-Torino è stata una gara con tante reti. Il risultato finale è opera di grandi giocatori che si sono espressi in splendide giocate. Dopo il triplice fischio è tempo di analisi. Parla Marco Giampaolo, ecco quanto raccolto dalla nostra redazione: “Con il Sassuolo ci giochi male. E’ la squadra che ha il miglior palleggio. Se sei disordinato, finisce male. Il toro ha giocato con fede, attaccata alle cose che sappiamo. Mi è piaciuta per questo la prestazione, poi mi dispiaccio perché a 8 gol dalla fine, finisce così. In questo momento c’è bisogno di risultati per avere credibilità, che così non arriva. Devo dire che la prestazione c’è stata, perché ci siamo sacrificati e abbiamo fatto buone cose. Prendiamoci il buono, peccato per il risultato”. 

sassuolo-torino

“Oggi abbiamo fatto cose buone, sono stati bravissimi i miei, ma purtroppo è andata così. Sono tre giorni che prepariamo le cose in un determinato modo. Rassicurazioni dalla società? Quando ci siamo accordati per venire al Toro è la prima cosa che ho chiesto. Se pensate a qualcosa di diverso, lasciate perdere, è inutile anche che vengo a lavorare. Anche adesso, mi sono vicini, non ho notato alcun nervosismo. Ne sono consapevole, ma lo sanno anche i calciatori. So che il tempo può essere anche una definizione astratta, perché nel calcio serve fare i punti. Vado avanti con il mio lavoro, i calciatori sono il mio metro di misura”.