Marquez, ultim’ora sconvolgente: nessuno lo sapeva

Il futuro di Marc Marquez, che lasciato la Honda, potrebbe essere diverso dalle aspettative. Ecco cosa potrebbe accadere allo spagnolo

La carriera di Marc Marquez è arrivata a un punto di svolta, su questo sembrano esserci davvero pochi dubbi. Lo spagnolo ha avut davvero pochi momenti positivi negli ultimi anni, da quando gli infortuni non gli hanno dato tregua e non gli hanno permesso di rendere in pista quanto avrebbe voluto.

Marc Marquez futuro inaspettato
Marc Marquez pronto per la sua nuova sfida in Ducati – Stopandgoal.com (Foto ANSA) 

I continui stop non hanno certamente aiutato uno come lui che ha sempre fatto della determinazione il suo punto di forza, anche uno apparentemente forte sul piano caratteriale ne avrebbe risentito. Da qui è nata la decisione di separarsi dalla Honda, nonostante lui abbia corso per tutta la sua carriera con la scuderia giapponese, e di legarsi alla Ducati, dove desidera dimostrare di non avere perso lo smalto dei tempi migliori. Le sorprese, però, anche in questo caso potrebbero essere all’ordine del giorno.

Marc Marquez: il futuro non è come sembra

La scelta di accasarsi alla Ducati, anche se nel team satellite Gresini, potrebbe sembrare una mossa di comodo per Marc Marquez. Prima che i problemi fisici lo tormentassero, infatti, lui era abituato quasi a correre da solo, forte non solo del suo talento, ma anche di una moto che non aveva praticamente rivali. Caratteristiche simili corrispondono ora alla due ruote italiana, che riesce a ottenere risultati senza grande fatica.

Ora, invece, per lo spagnolo era importante anche avere una scuderia che credesse davvero in lui, ma allo stesso tempo avere libertà, cosa che in una realtà come questa potrebbe ottenere. Anche in questo caso, però, le nubi all’orizzonte potrebbero esserci. Ora, infatti, spetta a lui dimostrare in pista il suo talento, anche se c’è chi è convinto che eventuali passi falsi potrebbero non essere accettati a cuor leggero.

Marc Marquez futuro inaspettato
Gli infortuni hanno bloccato Marc Marquez negli ultimi anni – Stopandgoal.com (Foto ANSA)

Di questo sembra essere convinto Jaime Alguersuari, ex pilota e dj spagnolo, che non ha avuto la possibilità di parlare direttamente con lui, ma che sembra essersi fatto un’idea piuttosto precisa del suo carattere. “Se dovesse perdere io sono convinto possa arrivare a ritirarsi – ha detto al giornalista spagnolo Nico Abad -. Accettare un risultato simile per lui sarà quasi impossibile. Gli altri invece potrebbero farsene una ragione. Non posso dire di avere certezze su questo, ma sono convinto che questo possa essere lo scenario più facile”.

Una supremazia che non c’è più

In tutta la sua carriera Marc Marquez ha dimostrato di non avere niente da invidiare a livello di carattere agli avversari. Anzi, riuscire a vincere i titoli quasi in solitaria ha sicuramente semplificato le cose, ma questo non ha fatto altro che alimentare il suo ego. Non a caso, non sono mancati negli anni gli scontri in carriera con i colleghi, uno su tutti Valentino Rossi.

L’ex pilota iberico ritiene quindi che possa esserci un’unica possibilità affinché non si verifichi il suo addio alle corse: “Marquez potrebbe accettare una sconfitta solo se questa dovesse essere dovuta a cause esterne. Ben diverso se questa dovesse profilarsi in pista”.

Sapere di doverlo sfidare darà filo da torcere anche ai più giovani, su questo lui non ha molti dubbi: “Perdere contro di lui porterà Pecco o Martin a farsene una ragione, consapevoli di chi è Marquez. Loro potrebbero dire a se stessi: “È arrivato il Papa, in confronto a lui noi siamo solo vescovi. Ed è per questo che dopo i test molti hanno avuto questa reazione. Marc Marquez fa impazzire chiunque, è la verità”.

Impostazioni privacy