Juventus, Pavel Nedved e l’addio di Allegri: quanto tempo c’è

ultime juventus addio allegri
Nedved e Allegri (Getty Images)

Si parla dell’addio di Max Allegri alla Juventus in diretta a DAZN: a dire la sua ci ha pensato il vicepresidente del club Pavel Nedved.

Juventus, le parole di Nedved sull’addio di Allegri

I bianconeri vogliono recuperare terreno in campionato ed oggi si trovano di fronte Maurizio Sarri, che del club è stato allenatore nel recente passato ed oggi è invece alla guida della Lazio. Data un’occhiata alle formazioni ufficiali, leggiamo le parole di Pavel Nedved nel prepartita: “I conti di fanno alla fine, abbiamo lasciato qualche punto per strada, ma anche la partenza di CR7 all’ultimo ha creato problemi”.

“I calciatori giocavano con un bomber da 30 gol all’anno, di colpo hanno dovuto cambiare modo di giocare. Allegri ha dovuto sistemare un po’ di cose“. Ma quanto tempo ha Max Allegri prima che arrivi l’addio alla Juventus? Anche qui ci pensa Nedved a chiarire tutto: “Il mister ci sta riuscendo piano piano a sistemare le cose e ha tutto il tempo del mondo per farlo”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

“Non dimentichiamo che non c’è solo la Champions da conquistare ma anche Supercoppa italiana e Coppa Italia, che abbiamo già vinto l’anno scorso. Sta provando diversi moduli per trovare equilibrio. Cosa ci manca? Qui si cerca la perfezione ed è sempre difficile da raggiungere, ma la vittoria è nel nostro DNA“.

ultime juventus addio allegri
Nedved e Allegri (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Guai in tribunale: condanna folle al risarcimento

Juventus-Allegri, la situazione

Dopo alcune gare in ripresa, si sono affievolite le voci in merito all’addio di Max Allegri alla Juventus. E dopo aver letto le specifiche del contratto del tecnico toscano, è anche diventato più facile capire il perché. La somma monstre che guadagna (9 milioni all’anno per 4 anni) rende l’esonero l’ultima chance, quella da adottare se arrivasse un cataclisma in termini di risultati, ma ad oggi la sua posizione è blindata.

Juventus e Allegri
Juventus, Allegri (LaPresse)

I saluti potrebbero arrivare se e solo se Max Allegri decidesse lui di lasciare la Juventus, con una lettera di dimissioni.

Juve, il ruolino di marcia di Allegri

Dopo un avvio complicato, la Juventus di Max Allegri ha ripreso a carburare, salvo capitolare pericolosamente di nuovo negli ultimi 30 giorni. Ad oggi i punti in Serie A sono 19, frutto di 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte in 13 gare.