Inter, ancora cessioni: Conte aveva anticipato tutto

Lukaku Conte
Romelu Lukaku e Antonio Conte (www.gettyimages.it)

L’Inter è nel mezzo di un caos incredibile. La vincitrice dello scudetto della passata stagione deve fare i conti con i guai economici e le grandi cessioni, che hanno aperto ad uno scontro totale tra società e tifosi. La vittoria del campionato è ormai un vecchio ricordo.

Cessioni Inter, è rivolta dei tifosi

L’Inter ha ceduto Hakimi e presto ufficializzerà anche la cessione di Lukaku. Ora spuntano fuori le prime voci di mercato per un trasferimento anche di Lautaro Martinez, ma con le smentite di agente e club. Non è detto che si fermino qui le cessioni. Per questo motivo e per la scarsa programmazione i tifosi hanno avviato una rivolta da giorni contro la società che non ha tregua. Appoggio totale a calciatori e allenatore, ma continuano le proteste a Milano contro Suning. La maggior parte dei tifosi ora chiedono il cambio di proprietà.

ultime inter zhang
Steven Zhang (www.gettyimages.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, cessione Vidal: va al Flamengo

Inter news, Conte aveva anticipato tutti

Chi ci aveva visto lungo era stato ovviamente Antonio Conte, che con un anno di contratto ancora ha detto addio alla società dopo la vittoria dello scudetto. Conte credeva molto nel progetto Inter e come ogni avventura ha messo tutto se stesso per portare i nerazzurri a trionfare e riuscendoci con la vittoria del campionato dopo 9 anni di fila che era la Juventus a vincere. A Conte l’Inter aveva annunciato cessioni e non a caso sono Hakimi e Lukaku ad essere andati via, due pilastri per il gioco di Conte e che stesso l’allenatore aveva chiesto e fatto acquistare. In più è evidente la scarsa programmazione o le gravi difficoltà, con l’Inter che dopo quasi due mesi dalla cessione di Hakimi ancora non ha preso un sostituto. Ora le perdite di pedine fondamentali iniziano a diventare tante e per questo i tifosi continuano le proteste.

calciomercato inter conte real madrid
Calciomercato Inter, Conte annuncia il futuro

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo in attacco

Ultime Inter, ora serve la risposta della società

L’Inter dovrà rispondere con il calciomercato a suon di colpi importanti. Perché rispetto la passata stagione i nerazzurri hanno perso Conte, Lukaku e Hakimi, che quasi sicuramente erano la parte fondamentale della spina dorsale di questa squadra che ha vinto il campionato. Ora i tifosi si aspettano che i calciatori partiti e che partiranno vengano rimpiazzati con acquisti importanti e che sia dato modo a Simone Inzaghi di lavorare al meglio.

inter dimissioni Marotta
Marotta e Zhang (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ultime Inter, le novità su Lukaku