Calciomercato Juventus, “Paratici’s Job”: il trucco per portare il campione

calciomercato juventus demiral locatelli
Verratti Pessina Barella Locatelli Bastoni (Getty Images)

La Juventus deve fare i conti con un complicato intreccio di calciomercato: solo quando si muoveranno le pedine giuste si potrà chiudere il tanto atteso colpo. Purtroppo per i bianconeri, la crisi del calcio è vera, e perciò non si possono più permettere operazioni troppo esose senza un rientro economico garantito, lo ha svelato la Gazzetta dello sport.

Calciomercato Juventus, Demiral può sbloccare le trattative

Demiral può permettere alla Juventus di muoversi in questa finestra di mercato estivo. Il turco, per necessità economiche, è stato designato come il “pedone” che deve dare il via alle trattative in entrata. La società bianconera deve venderlo perché è attualmente uno dei pochi giocatori che ha attirato un interesse concreto.

L’Atalanta è in contatto con il Tottenham di Paratici per la cessione di Romero, prossimo al riscatto da parte dei nerazzurri (è ancora di proprietà juventina), passaggio necessario per poi rivenderlo. La società di Percassi ha individuato nell’ex Sassuolo il suo perfetto sostituto.

La richiesta della Juventus è di circa 30 milioni di euro, cifra sotto la quale non è intenzionata a scendere per due motivi: il primo è di non svalutare il giocatore, per il quale, solo un anno fa, è stata offerta una cifra simile; il secondo deriva dal fatto che quella è la stessa cifra sul quale si aggira la valutazione di Locatelli (35-40 milioni).

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Paul Pogba può firmare: i dettagli

Juventus Demiral
Demiral (Getty Images)

Mercato Juventus, Locatelli arriverà ma c’è da aspettare

Locatelli è destinato a raggiungere la Juventus durante questo calciomercato. Come appena detto, il destino dell’azzurro è legato a Demiral, l’unico che potrebbe portare i fondi giusti per chiudere la trattativa. Per i bianconeri non c’è altra soluzione visti i primi e fallimentari contatti: al Sassuolo è già stata fatta recapitare un’offerta che recitava una piccola parte fissa (7 milioni di euro per il prestito) contornata da bonus (circa 20 milioni per il riscatto, più percentuale sulla futura cessione), ma non ha soddisfatto i neroverdi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, nuova avventura: c’è la data della presentazione

Manuel Locatelli
Manuel Locatelli (Getty Images)

News Juventus, intreccio di calciomercato: non solo Demiral e Locatelli

Il mercato della Juventus è legato a Demiral perché può sbloccare Locatelli. La dirigenza bianconera aspetta che Paratici chiuda per Romero, per poi piazzare a sua volta il difensore e aumentare di conseguenza il proprio budget. Nell’attesa, Cherubini sta risolvendo il “caso Cristiano Ronaldo”: il destino sembra volerli separati.