Pallone d’Oro a Messi, lo merita più di tutti gli altri: i numeri (FOCUS S&G)

Lionel Messi Pallone d'Oro
Lionel Messi Pallone d'Oro (Getty Images)

Lionel Messi mette le mani sul Pallone d’Oro 2021. Il fuoriclasse argentino ha vissuto una vera e propria consacrazione anche in Patria, considerando il titolo finalmente agguantato con la seleccion nel corso di questa estate.

Pallone d’Oro a Messi: il perché

Lionel Messi è il candidato numero uno al Pallone d’Oro, trofeo individuale più sognato e ambito da chi calca un campo da calcio, a livello professionistico. Per la prima volta, da assoluto protagonista, ha vinto il campionato per Nazioni del Sud America con la sua Argentina, manifestazione estiva che ha sfiorato in carriera ben tre volte – nelle ultime due, la finale persa solo alla lotteria dei calci di rigore -, finendo in lacrime e “giurando” addio all’Argentina, che non riusciva più a guidare, da leader.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, ecco Messi: annunciato il club nel quale giocherà dopo la Copa America

Lionel Messi si è preso una rivincita personale nella notte tra sabato e domenica scorsa, battendo in finale proprio gli acerrimi rivali in Brasile, al Maracanà, togliendosi quel peso addosso di incompiutezza, nella sua amata Argentina. E invece, così come Diego Armando Maradona e nel segno proprio di Diego, il trionfo in Sud America, in attesa di giocare quello che sarà l’ultimo, o comunque uno dei suoi ultimi Mondiali, da assoluto protagonista in Qatar, nel 2022.

Messi Pallone d’Oro: lo merita più di Donnarumma e Jorginho?

Lionel Messi merita il Pallone d’Oro, per l’importanza del trofeo vinto, fornendo prestazioni di altissimo livello. E, considerando i criteri che hanno visto l’assegnazione del premio individuale negli anni addietro, Lionel Messi appare come favoritissimo alla vittoria del Balon d’Or 2021. Nei suoi precedenti, ha vissuto il dualismo con Cristiano Ronaldo, spazzato un po’ troppo via dalla concorrenza attuale, considerando l’annata grigia in bianconero e anche ad Euro 2020, con il Portogallo.

Quest’anno, tra i rivali della pulce argentina, appaiono anche Donnarumma e Jorginho. Entrambi i calciatori potrebbero rientrare nella top 5 del Pallone d’Oro, prima ancora dei vari Van Dijk – fermato dal terribile infortunio -, CR7 e Mbappè. Quest’ultimo non ha vinto il campionato in Ligue 1, beffato dal Lille, e ha vissuto anche lui una brutta esperienza con la Francia, non incidendo da assoluto favorito per il trionfo finale.

LEGGI ANCHE >>> Pallone d’Oro 2021, può vincere un italiano: decisivo Euro 2020

Jorginho è attualmente uno dei pochi – con Kantè e Donnarumma, assieme a Neymar e Lewandowski – a poter insidiare Lionel Messi, per aver inciso tra Champions League ed Euro 2020, avendo vinto due trofei importantissimi da titolare inamovibile nel club e nella Nazionale.

Calciomercato Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Pallone d’Oro a Lionel Messi: i numeri

Lionel Messi potrebbe vincere il suo settimo Pallone d’Oro. Un record incredibile, nessuno come lui e, con un ennesimo primo posto, andrebbe a staccare di due lunghezze l’inseguitore Cristiano Ronaldo, ed eterno rivale della pulce. I motivi che porteranno all’assegnazione di Lionel Messi, come vincitore del Pallone d’Oro 2021, sono legati indiscutibilmente ai numeri incredibili vissuti quest’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Jorginho, stagione da 10 in pagella: tra Pallone d’Oro e mercato (FOCUS)

A quota 30 gol, Lionel Messi è il miglior marcatore in Liga – stagione 2020/2021 -, miglior marcatore in Copa America (4 gol), miglior assist-man della Copa America (5 assist). Insomma, a Leo Messi è mancato solo un buon percorso in Champions League e la Liga, strappata di prepotenza dall’Atletico Madrid. Individualmente non è comunque venuto meno, in quella che apparentemente poteva sembrare un’annata da alti e bassi, considerando il suo futuro in bilico. Lionel Messi ha risposto presente, Jorginho resta comunque una speranza tutta italiana assieme al miglior giocatore di Euro 2020: Gigio Donnarumma.

Lionel Messi Pallone d'Oro
Lionel Messi Pallone d’Oro (Getty Images)