Jorginho, stagione da 10 in pagella: tra Pallone d’Oro e mercato (FOCUS)

Jorgnho Barcellona
Jorginho (Getty Images)

L’Italia sta stupendo tutti, o forse qualcuno se lo aspettava già. Il cammino della Nazionale ci ha portati alla finale, dove avremo finalmente la possibilità di redimerci in pieno dopo la delusione e fallimento Mondiale. Gli azzurri si stanno affidando alla qualità del proprio centrocampo, ed in particolare a quella che potremmo definire una figura quasi maestosa: Jorginho. L’italo-brasiliano non sbaglia un passaggio, e il rigore realizzato con freddezza glaciale è l’esatto specchio di quella che è stata la sua stagione. Champions League vinta da protagonista, prestazioni sublimi, e un Europeo che lo lancia in via definitiva nell’Olimpo del calcio moderno.

Jorginho: perchè è l’anno giusto per il Pallone d’Oro

Calciomercato Juventus Jorginho
Jorginho (Getty Images)

Jorginho è sicuramente uno dei centrocampisti più forti al mondo, se non il migliore al momento. Il giocatore ex Napoli si è reso protagonista di una stagione straordinaria, dove è riuscito a conquistare la Champions League con il Chelsea, e adesso è veramente ad un passo dal vincere l’Europeo. L’italo-brasiliano è un vero professore del ruolo, e dopo anni e anni di “gavetta” è riuscito a dimostrare a tutti il suo enorme valore.

Ma perchè si parla di Pallone d’Oro? Lo merita davvero lui? Se il premio individuale più importante al mondo viene assegnato al giocatore che più di tutti ha impattato nell’anno solare, allora non è di certo una “bestemmia” esclamare a gran voce il nome di Jorginho. Un anno pressocchè perfetto, e che potrebbe portare alla conquista dei titoli più importanti in palio. Percentuale di errore nei passaggi che sfiora l’1%, e una tranquillità che non vedevano dai tempi di Iniesta e Xavi. Paragoni a parte Jorginho si è evoluto e ha fatto evolvere le squadre in cui ha giocato, diventando così completo e di un’importanza unica.

Gli altri big in gara? Ronaldo e Messi non hanno di certo brillato come altri anni, Lewandowski lo meritava lo scorso anno, e sia Mbappè che Neymar sono sembrati sottotono nel finale di stagione.

LEGGI ANCHE: Italia in finale di EURO 2020 ma Immobile è un fantasma (FOCUS S&G)

Calciomercato: Jorginho il più richiesto, quale italiana sarebbe la migliore per lui?

Juventus Jorginho
Jorginho (Getty Images)

Se da una parte ci sono le prestazioni, dall’altra è normale che ci sia il calciomercato. Jorginho è certamente uno dei giocatori più richiesti, e adesso l’interrogativo più interessante riguarda la sua prossima eventuale squadra. Il Chelsea ovviamente vuole tenerselo stretto, ma se tornasse in Italia? Quale sarebbe la squadra migliore per lui? Tra le più interessate c’è sicuramente la Juventus: Allegri dà un’improtanza smisurata al ruolo di playmaker (vedi con Pjanic), ed è per questo che uno dei suoi sogno sarebbe proprio quello di portare l’oriundo a Torino. Il gioco della Vecchia Signora predilige in passaggi brevilinei e le imbucate, Jorginho in questo è un mago. Attenzione poi anche ad un suo ritorno al Napoli, con il centrocampista che conosce benissimo la piazza e non ha escluso un possibile ritorno in futuro.

Chiaramente un Jorginho così potrebbe giocare tranquillamente in qualsiasi squadra, ma ad oggi – purtroppo – ci sentiamo di affermare di come il suo impiego possa essere utile in maniera clamorosa ad un tecnico con Pep Guardiola. Lo spagnolo può prenderlo sotto la sua ala al Manchester City e farlo diventare ancora più grande, magari rielaborando quel famoso Tiki Taka di cui si è parlato tanto in questi anni.

LEGGI: Calciomercato Inter, obiettivo Scudetto bis: che acquisti servono? (FOCUS)

Di: Christian Mattera