Ultime Napoli, clamoroso Sarri: “Avevo accettato il ritorno in azzurro”

Maurizio Sarri rompe il silenzio e svela il clamoroso retroscena con il Napoli. Proposta di Aurelio De Laurentiis, che lui aveva accettato. Qualcosa non ha funzionato negli accordi ed è saltato tutto. Le sue parole ai microfoni di Sportitalia, nell’intervista rilasciata al giornalista ed esperto di calciomercato, Alfredo Pedullà.

Napoli, Sarri rompe il silenzio: “Potevo tornare in azzurro”

Una favola meravigliosa quella vissuta da Maurizio Sarri al Napoli, che ha sfiorato il bis. A rivelarlo è proprio lo stesso allenatore, ora impegnato con la Lazio per la nascita di un nuovo importantissimo progetto. Prima dei biancocelesti però ci sarebbe stato dunque un tentativo da parte di Aurelio De Laurentiis, per riportare il gioco brillante di Maurizio Sarri, al Diego Armando Maradona. Le sue parole ai microfoni di Sportitalia: “A gennaio sono stato contattato da De Laurentiis? Io non ho preso in considerazione un ritorno al Napoli, in quel momento, perché ho pensato di essere inutile agli azzurri, mancavano dei presupposti. Io ero disponibile per il Napoli a luglio, non a gennaio. Vi posso dire che era una cosa vera, ma non è stata una trattativa vera e propria, forse solo un’informazione per capire alcune cose sulla mia disponibilità”. 

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, ADL beffa Sarri: la notizia è ufficiale

Napoli, ritorno sfiorato di Sarri: la rivelazione del tecnico

Maurizio Sarri parla del suo possibile ritorno al Napoli, rivelando dei particolari retroscena. Dopo un bel po’ di silenzio, ha rilasciato scottanti dichiarazioni in merito al contatto con De Laurentiis, vissuto nella scorsa stagione. Il tecnico della Lazio, non si nasconde: “Sono stato fermo, ho preferito così aspettando l’occasione giusta. Ne ho avuto bisogno perché ho dedicato il mio tempo alla famiglia. Ho visto calcio e ciclismo, le mie più grandi passioni. E’ stato un anno difficile, ma non mi è pesato stare fuori dal calcio, che non aveva neanche i tifosi allo stadio”.

Napoli, intervista di Sarri
Ultime Napoli, le parole di Sarri (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Lazio, Tare chiude il colpo per Sarri: ottiene la firma

Sarri, non solo Napoli: frecciata alla Juventus

Maurizio Sarri ha parlato non solo del Napoli, ma anche dell’annata alla Juventus. Ecco uno stralcio della sua intervista: “Era dato per scontato il trionfo dello Scudetto, sia dall’esterno che all’interno. Non abbiamo festeggiato, siamo andati a cena ognuno per sé. Quest’anno invece hanno festeggiato il quarto posto. Nel calcio niente è scontato, nemmeno per una squadra che ha vinto così tanti scudetti consecutivi. Ronaldo? Non è semplice gestirlo. Io sono un allenatore di calcio, lui è qualcosa di più, anche extracalcio. E’ una multinazionale. Pirlo? L’effetto Guardiola ha fatto male un po’ a tutti”. 

Napoli, intervista di Sarri
Napoli, le parole di Sarri (Getty Images)