Calciomercato, Messi-Inter: annuncio clamoroso da Miami

Barcellona Lionel Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Dagli Stati Uniti rimbalza la voce clamorosa: Messi all’Inter, è tutto vero. A confermarlo è niente meno che il proprietario del club.

Calciomercato, Messi a Miami? C’è l’Inter

Allora aveva ragione David Beckham. Messi all’Inter non è una favola ma un progetto concreto, che è stato confermato quest’oggi da Jorge Mas, proprietario del club di MLS che ormai da mesi si è messo sulle tracce dell’argentino. L’obiettivo è portarlo in Florida e provare, chissà, a comporre il duo stellare a cui faceva riferimento lo Spice Boy.

Aguero, Messi, De Paul
Sergio Aguero, Lionel Messi e Rodrigo De Paul (www.gettyimages.it)

In un’intervista rilasciata al Miami Herald, Mas ha svelato la volontà della franchigia americana, che ha tra gli uomini più importanti anche David Beckham. La trattativa per portare Messi in Florida è ben viva e avviata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anche Di Maria chiama Messi: le ultime

Messi all’Inter Miami, le parole di Mas

Io e David ci stiamo lavorando molto“, ha detto il numero uno del club americano, “abbiamo in testa di portare qui i migliori calciatore del mondo. Messi è un fenomeno della sua generazione, forse il migliore giocatore di tutta la storia di questo gioco“.

Sono fiducioso sul fatto che Messi giocherà con la maglia dell’Inter Miami, perché penso che completerebbe il suo percorso come più grande di sempre e aiuterà questa squadra a diventare una forza di livello mondiale“.

Barcellona Messi
Barcellona. Lionel Messi (Getty Images)

Dopo Zlatan Ibrahimovic ai LA Galaxy, dunque, un altro campione mondiale del calcio potrebbe attraversare l’Atlantico e unirsi al più importante campionato americano.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Messi a Milano: le parole di Zanetti

Inter, chi è oggi Lionel Messi?

Da Miami sono convinti che l’Inter possa accaparrarsi Messi. E anche la Beneamata nerazzurra c’ha sperato a lungo. Ma oggi chi è la Pulce? Vediamo i suoi ultimi ruolini di marcia.

Nell’ultima stagione, in 47 partite, ha messo a segno 38 gol e servito 14 assist; in quella precedente, a fronte di 44 gare disputate, ha segnato 31 reti ma assistito i compagni verso il gol per ben 27 volte. Non si può quindi dire che ad oggi, a dispetto dell’età (ricordiamo che è un classe ’87, Lionel Messi non sia ancora uno dei calciatori più determinanti dell’intero gioco.