Calciomercato Inter: Messi a Milano? L’annuncio di Zanetti

Calciomercato Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Javier Zanetti, dirigente dell’Inter, ha parlato nel corso di un’intervista concessa all’emittente egiziana ONTime Sports di Leo Messi. Così il vicepresidente dell’Inter.

Intervista a Zanetti su Messi a Milano

Messi all’Inter? «Non lo possiamo dire. Non posso parlare di lui visto che Messi oggi è ancora un giocatore del Barcellona, la sua carriera l’ha fatta tutta in quel club e credo che non lascerà la Spagna nel corso del prossimo mercato. Noi siamo concentrati sul gruppo di giocatori che abbiamo in rosa. Meglio lui o Diego Armando Maradona? Non mi fate fare un paragone tra i due calciatori, sono entrambi grandissimi campioni».

Barcellona Lionel Messi
Lionel Messi (Getty Images)

Ultime Inter: Zanetti su Conte

Conte?  «Da quando è con noi all’Inter ha fatto un lavoro importante ed ha contribuito ad una grande crescita dei ragazzi, credo che in questo momento siamo primi in classifica e il merito è dei calciatori e dell’impegno che hanno messo in questi anni».

Condizione di Lukaku?  «Lukaku è un grandissimo attaccante ed è un ragazzo molto buono che mette sempre in campo tanta disponibilità. Nell’Inter però non c’è solo Lukaku, ma tutto il gruppo stia facendo molto bene. Con loro abbiamo cominciato questo percorso che ora sta dando i frutti sperati».

Barcellona Messi
Barcellona. Lionel Messi (Getty Images)

Notizie Inter: Zanetti sulla Juventus

Juve in Champions League?  «Noi siamo un grande club che deve solo pensare a se stessi, siamo concentrati sulla prossima partita contro il Torino e pensiamo a far bene nelle partite che verranno da qui alla fine. Cristiano Ronaldo? Quando arrivano grandi campioni in Italia, aumentano quello che è il livello del nostro campionato. E’ stato un bene averlo in Italia. Credo sia stato un bene vederlo in Serie A un po’ per tutti e anche per la Juventus».

Champions League?  «Vincerla è sempre molto difficile, è una competizione diversa dalle altre, è sempre molto complicata dove bisogna fare attenzione anche ai minimi dettagli, per vincerla servono diversi fattori. Conta anche il momento e la condizione dei calciatori quando si affrontano gare complicate. Chi vincerà quest’anno? Sceglierne una è davvero difficile, sarà dura per tutti viste le squadre che sono rimaste nel torneo».

Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, futuro a Manchester
Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, futuro a Manchester