Calciomercato Juventus, Allegri torna: lo spogliatoio esulta

Calciomercato Juventus Morata
Calciomercato Juventus (Getty Images)

Massimiliano Allegri torna alla Juventus. Arrivano sempre maggiori conferme riguardo il ritorno dell’ex tecnico bianconero che è fermo da due anni, proprio da quando arrivò l’esonero dalla Juve che scelse Maurizio Sarri, poi esonerato dopo un anno per Pirlo e ora a distanza di un anno dal suo arrivo anche il giovane Pirlo potrebbe dire addio al mondo bianconero. Intanto, il ritorno di Allegri avrebbe ovviamente pro e contro per la Juventus.

PORTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Nuovo allenatore Juventus, Gattuso nel mirino

Calciomercato Juventus, ritorno Allegri: i pro

Massimiliano Allegri è uno degli allenatori più vincenti della storia della Juventus, che per due volte è stato vicino anche alla Champions League che tanto cerca la Juve, arrivando in finale per due volte e perdendo sia con Barcellona che con Real Madrid. Intanto, secondo quanto riportato da Tuttosport, ci sarebbero pro e contro riguardo il ritorno di Allegri alla Juve. Tra i pro sicuramente il fatto che Allegri già conosce molto bene l’ambiente e il mondo Juve, ma in particolare tanti calciatori. In più, il tecnico toscano, è sempre stato uno bravo con i giovani alla Juve come in passato consacrando Pogba e lanciando Kean. Per questo la Juve pensa a lui ora che ha tanti giovani come McKennie, Chiesa e Kulusevski su cui puntare. Inoltre, Agnelli è molto amico di Allegri e sa bene che non ha bisogno di giocatori adatti al suo gioco, ma è sempre stato uno che in base ai calciatori che ha a disposizione riesce ad adattarsi di conseguenza. Una dote che dallo spogliatoio è sempre stata molto apprezzata.

Allegri
Calciomercato juve Allegri (Getty Images)

PORTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juve, pazza idea dal Bayern Monaco

Mercato Juve, ritorno Allegri: i contro

Con l’esonero di Pirlo e il ritorno di Allegri i contro potrebbero essere sicuramente quello di dover aumentare il tetto ingaggi, perché Pirlo non percepisce le stesse cifre di Allegri e nemmeno si avvicina. Inoltre, il rapporto tra Paratici e Nedved con Allegri si è ormai rotto in passato e quindi la società dovrebbe pensare anche di dare un cambio nella dirigenza.

Allegri juventus
Massimiliano Allegri (Getty Images)

PORTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, scontro Agnelli Paratici sul caso Suarez

Calciomercato, il sogno della Juve resta Zidane

Al momento l’addio di Pirlo sembra messo in chiaro per la prossima stagione, con il futuro della Juve che è giocato tra Allegri e Zidane. Perché il club bianconero sogna da sempre l’ex calciatore e attuale allenatore del Real Madrid. Il tecnico però è in scadenza 2022 e non pare che Florentino Perez sia intenzionato a cambiarlo o lasciarlo andare.

Allegri Zidane
Massimiliano Allegri e Zinedinze Zidane (www.gettyimages.it)