Juventus, dimissioni Agnelli: “Non posso fare il mio lavoro, è gravissimo”

Plusvalenze Juventus Agnelli
Juventus, Andrea Agnelli (Getty Images)

E’ caos Superlega e arriva anche la risposta della Juventus che vuole continuare a credere nel progetto. Intanto, dopo il grido riguardo le dimissioni Agnelli, sono arrivate le parole del presidente della stessa Juve che è rimasto sconfortato per quanto accaduto nelle ultime 48 ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, si ritirano tutte le squadre inglesi

Superlega Juventus, dimissioni Agnelli: la risposta del presidente

Chieste le dimissioni di Andrea Agnelli, con il presidente della Juventus che ha replicato e smentito, dicendo che queste voci lo rendono solo più forte e fortunato. Intanto, Agnelli ha però rivelato di essere rimasto sconcertato per quanto accaduto nelle ultime ore in merito della Superlega. Il presidente della Juventus ha dichiarato di aver subito minacce da parte di tutti anche istituzioni come Uefa e Fifa per aver avuto l’idea di creare la Superlega che, secondo il trattato dell’Unione europea è comunque tutto regolare. Agnelli ha spiegato che è gravissimo il fatto che gli è stato impedito di lavorare e che chi ha spinto per evitare a lui ed altri svolgere il proprio lavoro ha fatto un gesto gravissimo.

agnelli juventus
Superlega Juventus Agnelli dimissioni

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, Covid 19: nuovo tampone e comunicato

Superlega, Agnelli risponde a Ceferin e Cairo

Andrea Agnelli della Juventus non ci sta e sul tema Superlega ci tiene a rispondere alle accuse di tutti e in particolare di Ceferin e Cairo. Il presidente della Juve ci tiene a specificare che questo è un problema economico che riguarda tutti e che così facendo le squadre e il calcio rischierebbe il collasso e che non ci sono altre alternative valide ad oggi per salvare tutti da questa situazione, se non quella di un cambiamento.

Juventus dimissioni Agnelli
Juventus, Andrea Agnelli (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, incontro con Agnelli: confermato

Calciomercato Juventus, Agnelli parla di Cristiano Ronaldo e Pirlo

Infine, nella sua lunga intervista, Andrea Agnelli ha anche voluto svelare retroscena di calciomercato della Juventus riguardanti Cristiano Ronaldo e Andrea Pirlo. Il presidente della Juve ha confermato di non essersi mai pentito dell’acquisto di Ronaldo e nemmeno della scelta di Andrea Pirlo per la panchina bianconera, scelte che rifarebbe senza alcun problema di nuovo domani mattina.

Agnelli
Andrea Agnelli (www.gettyimages.it)