Superlega, terremoto UEFA: arrivano le prime sanzioni

Agnelli Perez
Andrea Agnelli e Florentino Perez (www.gettyimages.it)

Superlega, arrivano le prime misure da parte dei vertici della UEFA: in arrivo possibili sanzioni.

Champions League
Logo Champions League (www.gettyimages.it)

Superlega, la UEFA usa il pugno duro

Superlega, la UEFA si schiera contro le squadre che vorranno partecipare al nuovo format nato nella notte del 18 aprile. Jesper Moller, membro dell’esecutivo UEFA, ha sparato a zero contro le squadre che sono attualmente ancora in corsa per vincere l’edizione della Champions League 2020-21. Si tratta del Manchester City, Real Madrid e Chelsea. Tutte e tre le società hanno dato il loro ‘ok’ per organizzare un torneo tutto loro, in cui sono incluse altre squadre di prima fascia del Vecchio Continente (tra queste le italiane Juventus, Inter e e Milan).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, la Juventus festeggia grazie ad Agnelli: il motivo

Moller una furia: “Lascino subito la competizione

Superlega, la UEFA non ci sta ed è pronta a delle sanzioni verso squadre che sono ancora in gioco in Champions League. Il danese Moller ha rilasciato un’intervista ai microfoni della ‘CBS Sports‘ dove ha espresso tutto il suo sdegno verso questo torneo. Queste le sue parole: “Mi aspetto che il Chelsea, il Real Madrid ed il Manchester City vengano fatte fuori dalla massima competizione europea. La decisione potrebbe essere presa ufficialmente nella giornata di venerdì. Da lì in poi decideremo come concludere la manifestazione sportiva“.

A questo punto non è da escludere che il Paris Saint Germain venga proclamato campione d’Europa per la prima volta nella sua storia. Ricordiamo che il patron del club francese, Nasser Al Khelaifi, ha deciso per il momento di non aderire alla nuova Superlega (insieme al resto delle altre squadre della Ligue 1).

LEGGI ANCHE >>> Superlega, sfogo dei calciatori contro i propri club: “Fa schifo”

UEFA
Logo UEFA (www.gettyimages.it)

UEFA, a rischio anche due club in Europa League

Superlega, la UEFA potrebbe sanzionare non solo i club di Champions League, ma anche quelli di Europa League. Se dovessero attuare questa linea anche le due società di Premier League, Arsenal e Manchester United, rischiano di essere eliminate dalla competizione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> UEFA, annuncio Ceferin contro la Superlega: sanzioni pesanti ai calciatori

In questo caso ad approdare direttamente in finale sarebbero la Roma (che dovrebbe affrontare i ‘Red Devils’ e il Villarreal (contro i ‘Gunners’).