Superlega, la Juventus festeggia grazie ad Agnelli: il motivo

Dimissioni Agnelli
Andrea Agnelli (www.gettyimages.it)

Superlega, la Juventus celebra il nuovo “torneo”: il presidente Andrea Agnelli può essere soddisfatto. Il motivo è stato svelato da poco.

Juventus Agnelli Pirlo
Juventus, Andrea Agnelli (Getty Images)

Bianconeri ‘volano’ in Borsa

Superlega, la Juventus può essere soddisfatta dell’andamento di questa giornata in Borsa: il titolo è salito addirittura del 18% (per le precisione 17,85%). Il tutto è avvenuto grazie all’annuncio della nascita della ‘Superlega’ avvenuto questa notta. La nuova competizione vedrà impegnata la società bianconera insieme ad altre undici squadre europee: ricordiamo che, oltre ai campioni di Italia, ci sono anche l’Inter ed il Milan che hanno aderito a questo nuovo format che ha suscitato tantissime polemiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, sfogo dei calciatori contro i propri club: “Fa schifo”

Juventus, ‘ok’ in Piazza Affari

Superlega, ottima giornata per la Juventus in Borsa: le zebre hanno raggiunto quasi 183 milioni di euro di capitalizzazione. Gli investitori sono molto convinti che questo nuovo torneo sarà un vero e proprio successo. La Juventus non raggiungeva valori così alti dal febbraio del 2020, ovvero prima dell’inizio della pandemia dovuta al Covid. Non sorride solamente Andrea Agnelli: anche il Manchester United (Premier League) può essere soddisfatto del suo valore in Borsa. Il titolo dei ‘Red Devils’ a New York ha registrato un balzo di quasi il 10 per cento.

LEGGI ANCHE >>> UEFA, annuncio Ceferin contro la Superlega: sanzioni pesanti ai calciatori

Juventus Agnelli Pirlo
Juventus, Andrea Agnelli (www.gettyimages.it)

Superlega, le azioni del club bianconeri

Superlega, la Juventus può essere soddisfatta del primo giorno in Borsa dopo la nascita del nuovo torneo. Le azioni delle ‘zebre’ sono notevolmente cambiate, ovviamente in positivo. Si è arrivati a quasi il 18%, con un valore di 0,905 euro con un massimo toccato a 0,9195. La capitalizzazione, rispetto a venerdì scorso, è salita di quasi 200 milioni di euro (si è passati da 1,028 miliardi a 1,203 miliardi).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Superlega, guerra in Lega: escluse Milan, Inter e Juventus dalla Serie A

Intanto gli analisti finanziari lasciano filtrare le loro prime previsioni: in attesa di capire l’impatto economico del progetto, gli esperti di Intesa hanno fatto notare come molto potrebbe dipendere dall’aumento dei guadagni legati ai diritti tv, “maggiori rispetto alla Champions League“.