Juventus, Higuain: “Il calcio mi ha fatto soffrire. Futuro? Ecco cosa farò”

Higuain
Gonzalo Higuain (www.gettyimages.it)

Juventus, torna a parlare Gonzalo Higuain. L’ex centravanti bianconero ora milita nell’Inter Miami nella Major League Soccer: ha deciso di provare una nuova esperienza calcistica in America, stancato da quanto visto in Europa. Il calciatore ha rilasciato un’intervista al quotidiano argentino ‘La Nacion‘.

Higuain
Gonzalo Higuain (www.gettyimages.it)

Juventus, le rivelazioni shock dell’ex Higuain

Juventus, queste le parole di Gonzalo Higuain: La gente che mi vede mi dice che non dovrei lamentarmi per la vita che faccio visto che ho molti soldi. Vero, ma questi me li sono guadagnati. Non è stato facile per me, il mondo del calcio mi ha fatto soffrire parecchio. E’ brutto non poter festeggiare compleanni ed altri eventi insieme con la tua famiglia. Poi devi sopportare quello che ti scrive la stampa e quello che ti dicono i tifosi. Le critiche mi facevano male, ora ci passo sopra come se nulla fosse. Ho trascorso un brutto periodo e non ho paura a dirlo. Il tutto è cambiato solo grazie alla nascita di mia figlia che a breve compirà tre anni”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: colpo da 100 milioni, sta arrivando il vecchio pallino

Juventus, Higuain: “Negli Stati Uniti sono felice

Juventus, il trasferimento in America ha cambiato la vita di Gonzalo Higuain: “Sono soddisfatto perché qui il calcio non è considerato una priorità. Il campionato è di buon livello e sono certo che continuerà ad aumentare. Qui i tifosi e la stampa non ti pressano. Ero alla ricerca della calma che ho trovato una volta che sono arrivato nella Major League. Sembrerà strano ma mi sento nuovamente una persona normale”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: Ronaldo per due attaccanti del PSG

Higuain
Gonzalo Higuain (www.gettyimages.it)

Juventus, Higuain: “Non rimarrò nel mondo del calcio

Juventus, Higuain ha le idee molto chiare una volta aver appeso le scarpette al chiodo: “Sicuramente non rimarrò nel mondo del calcio. Ci avevo già pensato una volta che avevo lasciato la Nazionale. Sarei un masochista se smettessi di giocare a quello che amo di più fare dopo tutto quello che ho sofferto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus: Ronaldo via, ecco il vero motivo

Starò un po’ più di tempo con la mia famiglia. Vorrei studiare cucina, enologia. Magari giocare a padel. Uno sport che non posso ancora fare visto che sono ancora impegnato in questo ambito. La priorità, però, resta la mia famiglia che ha sopportato tanto”.