Juventus-Inter, Materazzi a Nedved: “I miei figli hanno visto la Champions all’asilo”

Marco Materazzi (www.gettyimages.it)

Juventus-Inter, scintille tra Pavel Nedved e Marco Materazzi. L’ex difensore dei nerazzurri ha voluto rispondere alle parole di Pavel Nedved che ha rilasciato un’intervista giorni fa a ‘Dazn‘.

Pavel Nedved (www.gettyimages.it)

Juventus-Inter, “scintille” tra Nedved e Materazzi

Juventus-Inter, questa volta si gioca al di fuori del terreno di gioco: è sfida tra Nedved e Materazzi. Le recenti parole dell’attuale vicepresidente della ‘Vecchia Signora’ hanno fatto molto discutere, specialmente ai tifosi interisti: “Mio figlio era alle medie e ora guida la macchina. Ora è all’università, in tutti questi anni ha vinto sempre vincere la Juventus in Italia“. Non è mancata la risposta dell’ex eroe del Mondiale del 2006 che ha voluto replicare sul suo profilo ufficiale Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Chiesa al Barcellona: scambio con il nuovo presidente

Juventus-Inter, la risposta di Materazzi a Nedved

Juventus-Inter, questa la risposta di Marco Materazzi a Nedved: “Pavel…gli auguriamo tutti di poter vedere vincere anche la Champions prima che finisca gli studi, se la merita. I miei figli hanno visto vincere sia la Champions League che il mondiale mentre facevano l’asilo e le elementari!“. Una rivalità storica tra i due non solo in Serie A: si sono affrontati anche nella Coppa del Mondo del 2006 tra Italia e Repubblica Ceca.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Pjanic idea clamorosa per il centrocampo: è derby

La risposta di Materazzi a Nedved sul suo profilo Instagram

Juventus-Inter, interviene anche il figlio di Nedved

Juventus-Inter, interviene anche il figlio di Nedved che risponde a Materazzi (sempre su Instagram): “Rispondo una volta e per tutte a questa domanda sulle parole di Materazzi rivolte a mio padre. Non mi sento toccato dalle parole di Marco, semplicemente per il fatto che mentre noi parliamo di attualità lui si riferisce a fatti che sono avvenuti più di dieci anni fa, nonostante abbiano un gran valore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dybala ceduto: la decisione

Non capisco perché si sia sentito chiamato in causa visto che le parole di mio padre sono fatti e non c’è nulla di inventato. C’è chi si accontenta di un trofeo vinto l’ultima volta dieci anni fa e chi ha ancora fame e voglia di vincere. P.s: qualcuno mi spieghi cosa c’entri la vittoria del Mondiale con l’Inter”.