Verona-Roma, respinto il ricorso dei giallorossi: resta il 3-0 a tavolino – UFFICIALE

Amadou Diawara in Hellas Verona - Roma (www.gettyimages.it)

Verona-Roma, respinto il ricorso dei giallorossi per il caso Amadou Diawara: il Collegio di Garanzia del Coni ha confermato la vittoria a tavolino per la squadra di Maurizio Setti.

Guido Fienga (www.gettyimages.it)

Roma, respinto il ricorso: confermato il 3-0 a tavolino per il Verona

Hellas Verona-Roma, il punteggio rimanere 3-0 in favore degli scaligeri: è notizia di poco fa che è stato respinto il ricorso dei giallorossi per il caso ‘Amadou Diawara’. Ricordiamo che il calciatore, nella prima partita di campionato di questa stagione, era stato schierato titolare da Paulo Fonseca.

Fino a qui nulla di strano, se non fosse per il fatto che non era stato inserito nella lista dei calciatori che doveva essere consegnata alla Lega di Serie A. Si è trattato di un grave errore dell’allora ex Segretario Sportivo Pantaleo Longo che fu licenziato da Dan Friedkin. Scherzo del destino ha voluto che lo stesso Longo, qualche settimana più tardi, firmasse un nuovo contratto proprio con i gialloblù.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, Fienga su Juve-Napoli: “Lega? Risposta ridicola. Hanno evidenti lacune…”

Roma, ricorso non viene accettato

Roma, ricorso respinto per il caso Diawara: è questa la decisione ufficiale presa dal Collegio di Garanzia del Coni. Confermata la vittoria a tavolino in favore dei veronesi (sul campo l’incontro era terminato sul punteggio di 0-0). Un’altra brutta notizia per i giallorossi, dopo che pochi giorni fa la Lega ha confermato il rinvio della partita tra la Juventus ed il Napoli (che era in programma il 17 marzo) al prossimo 7 aprile, mandando su tutte le furie la stessa Roma.

LEGGI ANCHE >>> Rinvio Juventus-Napoli, la Serie A risponde alla Roma: “Tutto regolare”

Leonardo Spinazzola e Amadou Diawara (www.gettyimages.it)

Roma, non cambia nulla in classifica

Roma, ricorso respinto ma la classifica non cambia. Attualmente gli uomini di Paulo Fonseca (dopo il ko rimediato in trasferta contro il Parma di D’Aversa) si trovano sempre al sesto posto a pari punti con il Napoli (che invece ha espugnato il campo del Milan) ma con una gara in più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, risultati e highlights 27a giornata: ok Inter, crolla la Roma

La squadra ora si concentra sulla prossima sfida in Europa League: giovedì trasferta in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk di Castro: si parte dalla vittoria per 3-0 ottenuta nella Capitale.