Serie A, la Lega sconfigge la pirateria IPTV: il Tribunale ha accolto le richieste

il calcio stasera in tv
calcio in tv stasera

Serie A, la Lega sconfigge la pirateria IPTV: il Tribunale ha accolto le richieste. E’ una guerra lunga e difficile quella che la Lega Serie A sta conducendo con Sky, DAZN e non solo contro la pirateria IPTV. Sono anni ormai che la pirateria è entrata di prepotenza nel mondo dello sport e non solo, ma è in particolare il mondo del calcio a pagarne le spese tra diritti tv, abbonamenti e tanto altro. Infatti, c’è stato un crollo non da poco da parte di Sky che è stata anche costretta a fare tagli notevoli a causa dell’IPTV che per un momento quasi dominava in Italia. Ora però si è espansa in tutto il mondo, ma in Italia la Lega Serie A sta combattendo il net Iptv e smart Iptv per riuscire a liberare almeno il calcio italiano  da questo fenomeno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stasera in Tv calcio: le partite di oggi

IPTV, è lotta alla pirateria da parte della Lega

La Lega calcio, con l’aiuto di Sky e delle squadre di Serie A, è dallo scorso anno che ha iniziato questa lotta alla pirateria Iptv, dove anche sui campi da calcio, nelle pubblicità e tanto altro si sprona i tifosi a seguire le proprie squadre del cuore attraverso i canali ufficiali della Lega e non attraverso la pirateria con i canali Iptv. Intanto, arriva un’importante svolta nella lotta tra la Lega e la pirateria Iptv.

Stasera in Tv Calcio partite in diretta
stasera in tv calcio partite diretta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, Vidal fatto fuori da Conte: ora si preferisce Eriksen

Iptv Calcio, vittoria della Lega contro la pirateria

E’, infatti, arrivata la decisione del Tribunale di Milano contro il provider americano riguardo i servizi e canali Iptv che stanno mettendo in ginocchio Sky e tutte le Pay tv riguardo il calcio e non soltanto. Un passo fondamentale quello della Lega Serie A che ha ottenuto ancora un risultato importante nella lotta contro la pirateria Iptv. Infatti, è stato il Tribunale di Milano ad accogliere ed emanare gli ordini di chiusura, emessi in sede cautelare, contro il provider americano CloudFlare, che aveva ospitato canali Iptv illegali in questi anni per la visione di partite da calcio e non solo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Roma, Musso nel mirino

Lega Serie A, lotta ai canali Iptv: le parole di De Siervo

Intanto, in merito alla lotta tra la Serie A e l’Iptv sono arrivate le parole di Luigi De Siervo, amministratore delegato della Serie A: “L’obiettivo finale che ci siamo posti è l’azzeramento delle trasmissioni illecite. L’industria del calcio non può tollerare questo sottobosco malavitoso”.

juve napoli rinvio
juve napoli mapei stadium