Rapina Napoli, Fares: “Donazione? L’episodio mi ha colpito molto”

Fares
Mohamed Fares (Getty Images)

Rapina a Napoli subita da un rider: il meraviglioso gesto di Fares ha fatto il giro del mondo. Il centrocampista della Lazio, insieme ad altre persone, ha voluto donare una importante somma per far riacquistare lo scooter alla vittima che è stata aggredita da sei persone a Capodichino.

Fares
Mohamed Fares (Getty Images)

Rapina a Napoli, meraviglioso gesto di Fares

Rapina nella notte a Napoli, il meraviglioso gesto di Fares non è passato inosservato. Ieri sera a Capodichino, un rider che stava lavorando, è stato selvaggiamente picchiato da sei malviventi che volevano sottrargli lo scooter. Sfortunatamente ci sono riusciti dopo che l’uomo, un lavoratore di 52 anni, aveva provato a difendersi e a difendere il mezzo in tutti i modi.

Sono partite subito le iniziative di solidarietà del popolo napoletano che ha organizzato una raccolta fondi affinché l’uomo avesse un nuovo scooter per poter ritornare a lavorare. Quasi 12mila euro sono stati raccolti. L’ex Spal, invece, ha donato 2500 euro. Un gesto che ha stupito tutti. I napoletani lo hanno ringraziato e, quando ci sarà occasione di ritornare negli stadi, gli riserveranno un lungo applauso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scooter rubato ad un rider a Napoli: il gesto del calciatore del club rivale (VIDEO)

Rapina a Napoli, Fares dona 2500 €

Rapina a Napoli, Fares dà una mano al rider napoletano. C’è di più: nelle ultime ore pare che sia stato ritrovato lo scooter di Giovanni (la vittima) e che i suoi sei aggressori siano stati arrestati. Ieri sera il 52enne non si è fermato, anzi: ha continuato le consegne con un auto perché, come ha riferito lui stesso: “Devo dare da mangiare alla mia famiglia e alle mie due figlie“.

Invece lo stesso Fares ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘sslazio.it‘: “Ho visto un post su Instagram di un mio amico di Napoli. Solo in questo modo sono venuto a conoscenza di questa brutale aggressione. Questa vicenda mi ha colpito molto e ho cercato di compiere un gesto”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Milik al Marsiglia: l’annuncio di Villas-Boas

Fares
Mohamed Fares (Getty Images)

Fares: “Ho voluto aiutare quella persona in difficoltà

Ho visto questo link dove si potevano effettuare delle donazioni e il mio istinto ha detto di farlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Ultime Napoli, caso Osimhen: arriva la decisione sulla multa

Volevo semplicemente aiutare una persona che in quel momento si è trovata in difficoltà“.