Juventus, Andrea Agnelli lascia e scappa: oltre 600 milioni di debiti

Agnelli Juventus

Notizia choc per la Juventus, Andrea Agnelli potrebbe dire addio al mondo bianconero. La Juventus si trova al sesto posto in Serie A e a meno 10 punti dal prima in classifica (il Milan). Una stagione difficile per la Juve che deve fare i conti con l’emergenza economica che ha colpito le casse della società e ora i debiti si accumulano nel corso degli anni. Il presidente della Juventus Andrea Agnelli potrebbe scappare dal mondo del calcio e finire in Ferrari dopo gli ultimi avvenimenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, addio Khedira

Juventus, Andrea Agnelli in rosso con la società

La Juventus e Andrea Agnelli hanno i conti in rosso. Il presidente della Juve non è felice di come stiano andando le cose e come riportano le ultime notizie di La Verità, il caso Suarez e la sentenza Juve-Napoli hanno quasi creato una spaccatura in Agnelli che ora avrebbe addirittura intenzione di sacrificare la sua posizione da presidente della Juventus. Andrea Agnelli vorrebbe scappare in Ferrari e ha già fatto richiesta a John Elkann di accoglierlo come amministratore delegato dopo le recenti dimissioni di Louis Camilleri.

agnelli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juve, Ruben Neves arriva grazie a Ronaldo

Juventus, Agnelli ha 600 milioni di debiti

Il bilancio della Juventus segna in rosso e di oltre 600 milioni di euro, Agnelli non riesce più a gestire la Juve. Presto si capirà se sarà necessario far entrare in società un grosso fondo straniero, come accaduto al Milan di recente o se bisognerà nuovamente aprire il portafogli iniettando tanti milioni nelle casse della società che sembra essere in difficoltà ancora una volta. Non rinnovare il contratto in scadenza di Cristiano Ronaldo è una delle cose necessarie che la Juventus dovrà fare per rientrare dal debito, questo potrebbe creare però un forte malumore nel mondo bianconero.

agnelli juventus

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mercato Juventus, Rovella lascia i bianconeri

Ultime Juve: Elkann non vuole cedere, ma è infuriato dal caso Suarez

Intanto, anche Jonh Elkann non è felice di come stiano andando le cose alla Juventus e non solo Andrea Agnelli. Il caso Suarez, la sentenza Juve-Napoli e le ripetute bestemmie in diretta tv di Buffon creano un forte malumore nel mondo Juve. John Elkann però non vuole vendere e ora si pensa a Alessandro Nasi, altro lontano cugino, per il ruolo di presidenza. Nasi è ritenuto molto più affidabile di Andrea Agnelli.

andrea agnelli