Napoli-Torino, infortunio per Demme: le condizioni del centrocampista

Diego Demme
Diego Demme (Getty Images)

Napoli-Torino, infortunio per Demme: brutta tegola per l’allenatore degli azzurri, Gennaro Gattuso, che nel corso del primo tempo ha dovuto sostituire il centrocampista tedesco. Al suo posto è entrato Eljif Elmas.

Diego Demme, infortunio per il centrocampista durante Napoli-Torino (www.gettyimages.it)

Napoli-Torino, infortunio per Demme

Al 30′ del primo tempo Gennaro Gattuso ha dovuto optare per il primo cambio durante Napoli-Torino: esce Diego Demme per infortunio, al suo posto Eljif Elmas. Una brutta notizia per l’allenatore dei partenopei visto che non è l’unico giocatore ad essersi infortunato in questo mese (basti pensare a Osimhen e Mertens).

Ha subito una ginocchiata al coccige da parte di un avversario, ovviamente in maniera involontaria. Il tedesco ha provato ad alzarsi e a continuare la partita, ma senza riuscirci. Ha chiesto immediatamente il cambio e si è avvisato subito fuori dal terreno di gioco per farsi medicare dallo staff azzurro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli e Inter, l’ex Bellugi e il dramma dopo il Covid: amputate due gambe

Napoli-Torino, infortunio Demme: le sue condizioni

Infortunio per Diego Demme in Napoli-Torino. Di certo non una bellissima notizia per la squadra azzurra che, alla fine del primo tempo, è ancora ferma sullo 0-0 contro dei buoni granata schierati ottimamente da Marco Giampaolo.

Molto probabilmente il calciatore verrà portato per un centro per accertamenti, altrimenti verrà visitato direttamente negli spogliatoi dello stadio ‘Diego Armando Maradona’. Subito dopo la fine della partita Gattuso, davanti alle telecamere di ‘Sky Sport’ darà ulteriori aggiornamenti sulle condizioni dell’ex Lipsia.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Napoli, quando si giocherà? Le possibili date

Diego Demme, infortunio per il tedesco in Napoli-Torino (www.gettyimages.it)

Napoli-Torino, infortunio Demme. Quando rientrerà in campo?

Ovviamente non è ancora chiara l’entità dell’infortunio del calciatore. Lo staff azzurro valuterà le sue condizioni nei prossimi giorni. Non è ancora certa la sua presenza nel match del 3 gennaio, in trasferta, contro il Cagliari di Eusebio Di Francesco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ricorso Juventus-Napoli, De Laurentiis: “Prudentemente ottimista”

Quella contro i sardi sarà la prima partita del nuovo anno 2021, anno in cui la squadra azzurra vuole a tutti i costi entrare di diritto tra le prime quattro per ritornare, nuovamente, in Champions League.