Inter-Napoli, non solo “va a ca***re”: svelato il labiale di Insigne, quanti insulti!

insigne labiale inter napoli
Lorenzo Insigne, il labiale in Inter-Napoli

Lorenzo Insigne è stato espulso durante Inter-Napoli: Sportmediaset ha svelato il labiale del calciatore napoletano mentre si rivolgeva all’arbitro.

Inter-Napoli, il labiale d’Insigne

Inter-Napoli è stata una partita molto tattica soprattutto nel primo tempo, proprio per stessa ammissione di Gattuso come di Conte. Al 72′ però arriva l’episodio che sblocca il match: Ospina in uscita atterra Darmian in area, dal dischetto si presenta Lukaku che non sbaglia. Prima del gol però Lorenzo Insigne è stato espulso dall’arbitro Massa. Il motivo è stato chiaro fin da subito: insulti rivolti all’arbitro.

insigne barella napoli inter
Insigne contro Barella (www.gettyimages.it)

Quello che non era chiaro era il labiale esatto d’Insigne in Inter-Napoli, svelato in seguito da Sportmediaset. Mentre il direttore di gara affermava che il fuorigioco non c’era, Insigne gli urlava “va a ca***re“: a quel punto Massa ha estratto il cartellino rosso, ed in questo momento Insigne ha aggiunto di non aver proferito lui quelle parole, ma di aver detto “rovini le partite“, aggiungendo infine che l’arbitro si era comportato da “fenomeno“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli, Gattuso contro l’arbitro Massa

Inter-Napoli, gli episodi che hanno fatto infuriare Insigne e Gattuso

Ha fatto molto discutere l’operato dell’arbitro Massa, al di là del metro di giudizio adottato nel rosso ad Insigne. In particolare, i partenopei hanno recriminato per un intervento di Brozovic nel primo tempo, da sanzionarsi con il giallo ed invece nemmeno fischiato dall’arbitro.

Mertens
Inter-Napoli, Infortunio Mertens (Getty Images)

Proteste da parte degli azzurri anche per il (mancato) secondo giallo a Skriniar, autore di un intervento a “corpo libero” su Lozano e perdonato dal fischietto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, le parole di Conte: “Vittoria meritata”

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Napoli, preoccupa l’infortunio di Mertens

Inter-Napoli, la cronaca della gara

Al di là degli episodia da moviola, l’Inter ha raggiunto una vittoria molto importante contro una squadra che ha sprecato troppo per pensare allo Scudetto. Manca il cinismo tra gli uomini di Gattuso, che effettuano ben 17 tiri, ma soltanto 3 di questi finiscono nello specchio della porta.

I padroni di casa invece, con 4 tiri totali, di cui 2 in porta, ottengono il massimo risultato con il minimo sforzo: resta da correggere il “braccino” che colpisce in nerazzurri nel finale (il Napoli rischia di pareggiare a più riprese e colpisce anche un palo).