Inter-Napoli, Conte: “Vittoria che vale doppio, ci fa crescere”

Calciomercato Inter Hakimi
Calciomercato Inter, Conte perde Hakimi? (Getty Images)

L’Inter di Antonio Conte batte il Napoli a San Siro dopo una gara molto discussa e combattuta.

Inter-Napoli, le parole di Antonio Conte

A San Siro termina 1-0 per l’Inter di Conte contro il Napoli di Gennaro Gattuso. L’allenatore nerazzurro, subito dopo la gara, ha analizzato la vittoria ai microfoni di Sky Sport.

Napoli ottima squadra. Partita tattica. Abbiamo avuto rispetto nei loro confronti. Non un match bellissimo, però sono punti importanti. Con una antagonista come loro valgono il doppio. E’ inevitabile che i miei ragazzi sentivano l’importanza e il peso della partita. Sapevamo che vincerla non sarebbe stata facile, alla fine è venuto il braccino del tennista che cerca di conservare il risultato. Penso che queste partite le devi portare a casa per un aspetto di crescita a livello mentale. Tante volte la squadra deve imparare a soffrire e vivere questo tipo di situazioni.

Sono partite che sono difficili da giocare perché la puoi vincere e al tempo stesso perderla. Il Napoli è un’ottima squadra con un ottimo allenatore. Sono ben organizzati, Gattuso ha ragione: l’abbiamo imbruttita. Eravamo preparati, li abbiamo studiati ed è stata una strategia di rendere quanto meno sterili gli attacchi. Alla fine si è creato qualcosa. Ripeto, si devono vincere. Siamo contenti della vittoria”.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Napoli, Conte batte Gattuso: la sintesi del match

Inter conte
Inter, Antonio Conte (Getty Images)

Inter, Conte: “Fortunati sul loro palo…

Ai microfoni di Sky Sport, poi, l’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha continuato: “La strategia sia nostra che loro era quella di abbassarsi e di coprire tutti gli spazzi nella propria metà campo e cercando di ripartite con Lozano e Insigne ed una punta di riferimento come Petagna. 

Inter, Conte si sbilancia sullo Scudetto

Sono stati bravi ad uscire con delle giocate che sicuramente sono state preparate, Zielinski ci ha messo parecchio difficoltà dietro Brozovic. Alla fine questo tipo di situazione ha pagato anche se alla fine siamo stati fortunati sul palo”.