Morte Maradona, malore per Sabella dopo la notizia: le condizioni

Alejandro Sabella (www.gettyimages.it)

Dopo la tremenda notizia che ha sconvolto tutto il mondo del calcio e non solo per la scomparsa di Diego Armando Maradona, l’ex commissario tecnico della Nazionale Alejandro Sabella ha avuto un malore. E’ stato ricoverato in ospedale.

Maradona Sabella
Malore per Alejandro Sabella dopo la notizia della morte di Diego Armando Maradona (www.gettyimages.it)

Argentina, morte Maradona: malore per Sabella

Il calcio è in lutto per la scomparsa del ‘Pibe De Oro’ all’età di sessanta anni. Tutto le persone che lavorano e che hanno lavorato nel mondo del calcio stanno lasciando dei bellissimi messaggi in memoria di uno dei calciatori più forti al mondo, morto in Argentina per un arresto cardiaco.

Una volta ricevuta la notizia della morte di Maradona, l’ex ct della Nazionale ‘Albiceleste’, Alejandro Sabella, ha avuto un malore ed è stato portato subito in ospedale.

A riportare questa notizia sono stati i nostri colleghi argentini. In questo momento si trova all’Instituto Cardiovascular di Buenos Aires.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maradona: ecco l’esito dell’operazione al cervello

Argentina, le condizioni di Sabella

Il quotidiano ‘Clarin‘ riporta che Sabella ha avuto un malore, ma prima della notizia della morte di Maradona già non si sentiva bene da alcuni giorni. Ed è per questo motivo che era stato trasferito da La Plata (luogo dove abita) fino alla capitale argentina.

Anni fa dovette curarsi per un tumore alla laringe. In questo momento non si sa ancora nulla sulle sue condizioni fisiche. La moglie ed il figlio si trovano con lui a supportarlo.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, l’agente di Maradona: “Sarà operato a mezzanotte”

Maradona Sabella Malore
Alejandro Sabella (www.gettyimages.it)

Maradona e Sabella hanno avuto una cosa in comune

Maradona e Sabella hanno avuto una cosa in comune: entrambi sono stati selezionatori dell’Argentina. L’ex Napoli ha guidato la sua Nazionale dal 2008 al 2010, qualificandola ai mondiali del Sudafrica ma uscendo ai quarti di finale contro la Germania.

Sabella, invece, ha allenato per tre anni (dal 2011 al 2014) il suo Paese portando la squadra fino alla finale della Coppa del Mondo, persa proprio contro i tedeschi di Joachim Low.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Napoli: Maradona operato, rischia la vita