Milan, Kjaer sullo Scudetto: “Dobbiamo crederci, è un obiettivo”

Milan Kjaer
Milan Kjaer (Getty Images)

Inizio di stagione molto positivo per il Milan, che ha iniziato molto bene sia in campionato che in Europa League. I rossoneri sono primi in classifica, e uno dei protagonisti indiscussi è stato Simon Kjaer, centrale di difesa che si sta rivelando un autentico baluardo del reparto difensivo. Arrivato in sordina dall’Atalanta, il giocatore danese è diventato in poco tempo un imprescindibile per Stefano Pioli. Sono arrivate le sue parole in un’intervista, ha parlato anche del sogno Scudetto.

Milan, parla Kjaer: “Con Pioli grande rapporto, Ibra dominante”

Ibrahimovic Pioli
Ibrahimovic Pioli (Getty Images)

Simon Kjaer, difensore del Milan, ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Sono arrivate delle parole importanti sul sogno Scudetto, su Pioli e su Ibrahimovic. Questo quanto riportato da cm.it:

Obiettivi stagionali? Dobbiamo credere allo Scudetto visto che siamo primi. Ovviamente non deve diventare un’ossessione, bensì un obiettivo. Dobbiamo tornare in Champions League. Pioli? Ha tanta fiducia in me, soprattutto sul mio parlare con i giovani, con lui il rapporto è ottimo. Ibrahimovic e Romagnoli? Ibra è dominante come è sempre stato, Romagnoli ha fatto qualche errore, ma non si discutono assolutamente le sue qualità”

LEGGI ANCHE: Milan, parla Maldini: “C’è un segreto per il primo posto”

Milan: Kjaer parla del connazionale Eriksen

Calciomercato Inter Eriksen
Calciomercato Inter Eriksen

Parole molto importanti quelle rilasciate da Simon Kjaer, giocatore di estrama importanza per il Milan. Il difensore danese ha poi voluto parlare anche del connazionale Christian Eriksen e del suo momento complicato all’Inter. Il rossonero ha spiegato di come la situazione che sta vivendo il compagno sia molto analoga a quella vissuta da lui a Bergamo, sottolineando però di come Eriksen sia un giocatore di qualità e che non mollerà di fronte alle difficoltà.

“Per me non ha funzionato a Bergamo, ma Eriksen non mollerà, nonostante il pensiero dell’allenatore sia diverso”

LEGGI: Calciomercato Inter, Eriksen ai ferri corti: via libera da Conte

Kjaer: dalle critiche alla fiducia di tutti

Simon Kjaer ha smentito un po tutti, soprattutto chi pensava che il suo arrivo al Milan fosse “inutile perchè bollito”. Il danese non solo è diventato imprescindibile, ma si è anche imposto come uno dei migliori in campo per diverso tempo, riuscendo a conquistare la fiducia da parte di tutti. In primis quella di Pioli e compagni, e poi quella dei tifosi.

POTREBBE INTERESSARTI: Calciomercato Milan, volontà chiara: rinnovo già pronto