Notizie Atalanta: infortunio Hateboer, le condizioni

Infortunio Hateboer
Infortunio Hateboer (Getty Images)

Notizie Atalanta: infortunio Hateboer, le condizioni

Ultime Atalanta, Hans Hateboer comincia a preoccupare. L’esterno olandese, infatti, ha rimediato quattro punti di sutura al capo mercoledì sera dopo un infortunio patito in Nazionale.

Il calciatore ha subito uno scontro di gioco contro Gaya, nel match amichevole all’Amsterdam Arena tra Olanda e Spagna terminato 1-2.

Nel corso della gara, infatti, erano arrivati i gol di van de Beek e quello di Sergio Canales.

Infortunio Hateboer
Infortunio Hateboer

Ultime Atalanta, come sta Hateboer?

Le parole del commissario tecnico dell’Olanda non ha sicuramente rassicurato i tifosi dell’Atalanta sull’infortunio patito da Hateboer. Queste le parole del ct de Boer a fine match:

“Ha avuto quattro punti in testa e l’ho sostituito per precauzione. Ho già in mente dei nomi che possano giocare al posto suo, mi serve un sostituto”.

Gasperini Atalanta
Gian Piero Gasperini (www.gettyimages.it)

Ultime Atalanta, Hateboer in campo contro lo  Spezia?

Hans Hateboer potrebbe non giocare contro lo SpeziaL’esterno di fascia olandese di sicuro non verrà rischiato domani in Nations League nella quinta giornata del girone per la gara contro la Bosnia Erzegovina.

Ora Gasperini aspetta il suo rientro a Bergamo per valutarne le condizioni in vista del prossimo impegno di campionato contro lo Spezia. Mister Gasperini per la fascia destra tiene in preallarme Depaoli, così da preservare Hateboer almeno per la gara di Champions League. La Dea, infatti, nella prossima partita mercoledì 25 novembre dovrà affrontare a Anfield contro il Liverpool per la quarta giornata della fase a gironi.

Il problema per la Dea è che Gasperini non può contare già sul terzino ex Valencia Piccini.

Perché il terzino destro toscano che sarebbe anche un ex dello Spezia per la stagione  2012/13 quando timbrò 30 presenze da titolare in Serie B, condite pure da 2 assist non è a disposizone.

Grato per la fiducia dopo un anno difficile”. 

Per il club oggi Cristiano Piccini è un caso. Il calciatore, acquistato in prestito con diritto di riscatto il 9 di settembre, per ora non è disponibile. Sin dal suo arrivo era osservato speciale a causa dell’infortunio al legamento crociato che lo aveva tolto di mezzo lo scorso anno prima di uno nuovo stop che ne ha compromesso nuovamente la stagione.

Gasperini e Conte (www.gettyimages.it)