Inter, infortunio Alexis Sanchez: le condizioni del cileno

Sanchez ultime inter
Alexis Sanchez (www.gettyimages.it)

Infortunio in Nazionale per l’attaccante dell’Inter, Alexis Sanchez. Nella giornata di ieri ha dovuto interrompere la sessione di allenamento con il resto dei suoi compagni di squadra.

Potrebbe saltare le sfide contro il Perù e il Venezuela.

Alexis Sanchez infortunio inter
Alexis Sanchez (www.gettyimages.it)

Inter, infortunio per Alexis Sanchez

Infortunio per il centravanti dell’Inter, Alexis Sanchez. Brutta tegola per l’allenatore dei nerazzurri, Antonio Conte. Infatti il calciatore ha dovuto interrompere la seduta di allenamento con la sua Nazionale in vista della partita contro il Perù di domani (a mezzanotte ora italiana), gara valida per la qualificazione alla prossima Coppa del Mondo in Qatar.

Bisogna valutare anche se potrà esserci contro il il Venezuela. A riportare questa notizia sono stati i colleghi di ‘Sportmediaset‘. Non è ancora chiara l’entità del suo infortunio: nel caso in cui dovesse alzare bandiera bianca potrebbe fare rientro a breve in Italia per essere visionato al meglio dallo staff medico del biscione.

In questo momento è in ospedale per accertamenti. Insieme ai medici della Nazionale cilena si capirà cos’ha ‘El Nino Maravilla‘.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo Di Maria a zero: i dettagli

Inter, infortunio Sanchez: le sue condizioni

Dal ritiro della ‘Roja‘ fanno sapere che l’attaccante dell’Inter Alexis Sanchez, nonostante il suo infortunio, potrebbe essere schierato in campo nel match contro il Perù.

In ogni caso i nerazzurri osservano la sua situazione e ne vogliono sapere di più sulle sue condizioni. Basti ricordare che nell’ultima sosta per le Nazionali, lo stesso calciatore aveva subito un infortunio proprio nel Cile.

I tifosi cileni sperano in un recupero veloce del suo capitano, in vista delle due sfide molto difficili.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, agente Lautaro: “Rinnovo? Vuole raggiungere grandi obiettivi”

Sanchez  ultime inter
Alexis Sanchez (www.gettyimages.it)

Inter, non è il primo infortunio per Sanchez. L’elenco delle sue ‘disavventure

L’Inter spera che l’infortunio di Alexis Sanchez non sia nulla di grave. Conte lo ha fortemente voluto l’anno scorso (nonostante lo stop di tre mesi per un problema al tendine peroneo) e ha chiesto all’amministratore delegato, Beppe Marotta, di acquistarlo definitivamente dal Manchester United per questa stagione.

Talento cristallino, molto fragile fisicamente. Probabilmente la sua esplosione calcistica l’ha avuta nel periodo quando militava nell’Udinese. Una volta ceduto al Barcellona per 40 milioni di euro nella stagione 2011-12 iniziano i primi “dolori”: in blaugrana ha problemi alla coscia, adduttori, legamenti e vari strappi muscolari che lo tengono lontano dai campi per molto tempo.

All’Arsenal le cose non cambiano: soliti problemi alla coscia, alla caviglia e stiramento del muscolo addominale. Le cose si verificano anche al Manchester United: infortunio alla coscia, al ginocchio e alla caviglia ne hanno condizionato la carriera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Inter, parla Vecino: “Vittima di un’infezione e due operazioni, torno presto”