Napoli, oggi l’appello contro la Juventus: la decisione

Napoli, De Laurentiis DAZN
Napoli, De Laurentiis (Getty Images)

Il Napoli è pronto ad appellarsi contro la decisione del 3-0 a tavolino per la gara Juventus-Napoli.

Notizie Napoli, oggi l’appello contro la Juventus: la decisione

Juventus-Napoli, oggi l’appello contro la decisione del 3-0 a tavolino ed il punto di penalizzazione. Nel pomeriggio di oggi, davanti alla Corte d’Appello Federale, avrà luogo il dibattito in merito al  ricorso presentato dal Napoli contro la sentenza del Giudice sportivo Gerardo Mastrandrea di assegnare la vittoria alla Juventus nella gara contro il Napoli non disputata e di infliggere un punto di penalizzazione agli azzurri.

napoli partenza bloccata
Napoli, partenza bloccata a Capodichino

 

Juventus-Napoli: cosa succede oggi?

E così in merito agli oramai noti fatti di Juventus-Napoli, sui quali si era espresso il Giudice sportivo che aveva punito il club con la sconfitta a tavolino (0-3) più un punto di penalizzazione per non essersi presentato all’Allianz Stadium, oggi avrà luogo il secondo grado di giudizio in merito alla gara non disputata lo scorso 4 ottobre.

napoli partenza bloccata bologna
Napoli, Aurelio De Laurentiis

Juventus-Napoli: quale sarà la sentenza?

Secondo le ultime in edicola oggi, l’impressione è che anche il secondo grado di giudizio non sarà favorevole al Napoli.

La verità è che Aurelio De Laurentiis ha voluto cambiare la strategia di difesa. Il presidente ha deciso di intervenire personalmente in videoconferenza per ribadire di non aver sollecitato  l’intervento dell’autorità sanitaria e che la documentazione inviata dalla stessa, aveva impedito al Napoli di partire per Torino. De Laurentiis proverà a spiegare anche che la squadra avrebbe voluto imbarcarsi per Torino anche nel primo pomeriggio se solo avesse avuto l’ok dall’Asl 1 di Napoli. Resta da capire se il dirigente napoletano riuscirà a essere convincente o meno davanti al dottor Sandulli.

Come detto c’è tanto pessimismo, tuttavia, il Napoli se la sentenza del Giudice sportivo dovesse essere confermata dalla Corte d’Appello Federale, di sicuro farà ricorso al collegio di garanzia del Coni.

Secondo il Giudice Gerardo Mastrandrea sarebbe stato il Napoli a scegliere di non andare a Torino. Ipotesi che contrasta con i fatti raccontati dagli azzurri e dal provvedimento dell’Asl 1 di Napoli. Su questo punto interverrà l’avvocato Mattia Grassani, il difensore del Napoli, per tentare di ribaltare quanto emerso dal primo grado di giudizio.

Ma la vicenda non si fermerà qui. De Laurentiis ha deciso, comunque, di ricorrere al Tar e al Consiglio di Stato se la giustizia sportiva non darà ragione agli azzurri.