Real Madrid, due calciatori risultati positivi al Coronavirus – UFFICIALE

infortunio valverde
Zidane, infortunio Valverde (www.gettyimages.it)

Il Real Madrid ha comunicato sul proprio sito che due sue tesserati hanno contratto il Coronavirus. Si tratta di due calciatori della prima squadra e che hanno giocato mercoledì contro l’Inter in Champions League.

Casemiro e Barella (www.gettyimages.it)

Real Madrid, due calciatori positivi al Coronavirus

La società madrilena ha diramato una nota sul sito e sui propri profili social che due tesserati hanno contratto il Covid-19. Si tratta di due calciatori della prima squadra. Stanno bene e non presentano alcun tipo di sintomo.

Nei tamponi che sono stati effettuati nella giornata di venerdì mattina sono usciti i risultati solamente poche ore fa di oggi. Il Real Madrid, dopo Tibaut Courtois a settembre, ha registrato altri due casi di Coronavirus. Senza dimenticare che Zidane ha dovuto fare a meno anche del centrale Militao, risultato positivo qualche giorno fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Real Madrid-Inter, Sergio Ramos e l’insulto shock ad Hakimi – VIDEO

Real Madrid, Hazard e Casemiro positivi al Coronavirus

Si tratta del trequartista Eden Hazard e del centrocampista brasiliano Casemiro i due calciatori che hanno preso il virus. Entrambi i calciatori hanno disputato l’incontro di mercoledì sera contro l’Inter in Champions League.

Il Real Madrid fa sapere che, oltre loro due, gli altri tesserati sono risultati negativi al Coronavirus. Non potranno prendere parte al match di domani contro il Valencia, in trasferta, valida per la nona giornata del campionato spagnolo di Liga.

Oltre a loro due e a Militao (dovranno effettuare il periodo di isolamento fiduciario, in attesa di un nuovo test molecolare), Zidane non potrà contare sugli infortunati Dani Carvajal, Odriozola e Nacho.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, offerta incredibile dal Real Madrid: scambio in vista

Casemiro ed Eden Hazard (www.gettyimages)

Real Madrid, Hazard e Casemiro positivi. Il possibile rientro

Dopo la sfida contro il Valencia ci sarà la sosta per fare spazio alle Nazionali impegnati nella Nations League. Hazard e Casemiro, di conseguenza, non potranno rispondere alle convocazioni dei loro commissari tecnici.

Potrebbero ritornare in campo il 21 novembre contro il Villarreal, se dovessero risultare negativi al tampone. Se non dovessero farcela per quel giorno potrebbero rientrare per il match di ritorno proprio contro l’Inter al Meazza.

I due tesserati sperano di tornare presto e di sconfiggere il Coronavirus per aiutare il Real Madrid nei prossimi impegni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Milan: pronto il colpo dal Real Madrid, la strategia