Ferencavros-Juventus, esce Ramsey per infortunio: le condizioni

Ramsey (www.gettyimages.it)

Durante il secondo tempo tra Ferencvaros e Juventus, valida per la terza giornata del girone di Champions League, il centrocampista dei bianconeri Aaron Ramsey è uscito per infortunio. Al suo posto, il tecnico Andrea Pirlo, ha inserito lo statunitense Weston McKennie. Il punteggio era sul risultato di 1-0 per i bianconeri dopo la rete realizzata da Alvaro Morata dopo pochi minuti dall’inizio del match

Aaron Ramsey (www.gettyimages.it)

Ferencvaros-Juventus, infortunio per Ramsey

Poco prima del 2-0 firmato, nuovamente, da Alvaro Morata la Juventus ha dovuto affrontare il secondo cambio della serata. Nella sfida contro gli ungheresi, al 52′ del secondo tempo infatti, il centrocampista gallese Aaron Ramsey ha chiesto il cambio. Molto probabile per lui un infortunio muscolare.

Ha cercato di stringere i denti e cercare di rimanere in campo, ma non ce l’ha fatta. Si è accasciato a terra aspettando l’intervento dello staff medico dei bianconeri. Ed è per questo motivo che l’allenatore Andrea Pirlo ha deciso di sostituirlo mandando in campo l’ex Schalke 04 Weston McKennie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, arriva il colpo a gennaio: Inter beffata

Aaron Ramsey (www.gettyimages.it)

Ferencvaros-Juventus, infortunio Ramsey. Le sue condizioni

Secondo quanto riportano i colleghi di ‘Sky Sport’ si tratterebbe, appunto, di un infortunio muscolare per Ramsey. Ricordiamo che il calciatore era rientrato da pochi giorni dopo aver subito un problema dopo la prima sfida di Champions League vinta in trasferta contro la Dinamo Kiev.

Nelle prossime ore saranno valutate le sue condizioni, in attesa di quello che dirà il tecnico della Juventus, Pirlo subito dopo la fine della partita davanti alle telecamere.

LEGGI ANCHE >>> Ferencvaros-Juventus 0-1, tabellino, risultato e highlights video: sempre Morata

Infortunio Ramsey. Il secondo in un mese

Si tratta del secondo infortunio per Aaron Ramsey in meno di un mese. Il primo lo aveva patito quando era impegnato con la sua Nazionale. Bisognerà capire se la Juventus potrà contare sulla sua presenza per la delicatissima sfida in campionato contro la Lazio di Simone Inzaghi che nel tardo pomeriggio ha pareggiato contro lo Zenit ed ha racimolato un punto prezioso per continuare l’avventura nella competizione europea.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Paratici: “Pogba? E’ presto…”