Coronavirus, Juventus U-23 in isolamento: il comunicato – UFFICIALE

coronavirus juventus u-23

Coronavirus, Juventus U-23 in isolamento: ecco di chi si tratta

Caso di Coronavirus, la Juventus U-23 finisce in isolamento. Una brutta tegola per la squadra giovanile del club bianconero. La società ha annunciato, attraverso il proprio sito ufficiale, la positività al Coronavirus di Raffaele Alcibiade. Immediatamente, il giocatore è finito in isolamento. Come da protocollo, la Juventus U-23 è finita in isolamento dopo la positività al Coronavirus.

Nel campionato di Serie C, al quale è iscritta la società della Juventus – attraverso la propria squadra U-23 – erano già venuti fuori diversi casi di Coronavirus. E’ per tale motivo che, la stessa competizione, chiede chiarimenti al Governo, per capire come andranno avanti le cose in campionati inferiori come quello, appunto della Serie C.

LEGGI ANCHE >>> Caos Coronavirus Lazio, la Procura Federale apre un’inchiesta

Coronavirus, il comunicato della Juventus U-23: squadra in isolamento

La Juventus U-23 finisce in isolamento fiduciario dopo la positività al Covid-19 di Raffaele Alcibiade. Ecco, di seguito, il comunicato ufficiale del club: “Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid-19 del calciatore dell’U23 Raffaele Alcibiade. In ossequio alla normativa e al protocollo il gruppo squadra è entrato in isolamento fiduciario ed è stato sottoposto a nuovo ciclo di tamponi in vista della gara di questa sera a Livorno che hanno dato tutti esito negativo. La Società è in costante contatto con le autorità sanitarie competenti”.

Coronavirus Juventus U-23 Zauli
Coronavirus Juventus U-23, Lamberto Zauli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, De Sciglio svela: “Ecco cosa è successo con Sarri”

Juventus U-23, caso di Coronavirus: cosa succede al campionato

Cambia l’orario del match tra Livorno e Juventus U-23, a seguito del caso di Coronavirus che ha allarmato l’ambiente bianconero. La federazione che si occupa del campionato di Serie C ha concesso uno slittamento di orario per permettere il normale svolgimento della gara di Serie C. Quello che segue, è il comunicato ufficiale da parte della Lega, che annuncia: “Preso atto dell’istanza presentata dalla società Livorno ai sensi delle disposizioni di cui al Com. Uff. n. 54/L del 6 ottobre 2020, la Lega dispone che la gara Livorno-Juventus U23, in programma mercoledì 4 novembre 2020, Stadio “Armando Picchi” di Livorno, abbia inizio alle ore 20.45, anziché alle ore 17.00″.

coronavirus juventus u-23
Coronavirus Juventus (Getty Images)