Atalanta, Gasperini: “Emergenza infortuni, Gosens e De Roon out. Tanti in dubbio”

Atalanta conferenza stampa Gasperini
Atalanta, conferenza stampa Gasperini (getty Images)

Gasperini parla di Atalanta-Liverpool. Domani, 3 novembre, ore 21:00, al Gewiss Stadium, si sfideranno Atalanta-Liverpool, per la terza giornata del Girone D di Uefa Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coronavirus, nuovo positivo: salta la partita di Champions League

Atalanta-Liverpool, Gasperini in conferenza stampa

Queste le parole di Gasperini per Atalanta-Liverpool. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

“Klopp è un punto di riferimento per noi allenatori, sarà una grande sfida.

Ancora fuori Gosens e De Roon, sono stati fatti degli esami e non ci sono particolari lesioni muscolari negli altri calciatori. Diversi sono affaticati, ma le valutazioni per Romerto, Hateboer e Palomino ci saranno domani mattina, ho sensazioni positive. Per Toloi e Djimisiti è più difficile.

Per noi è fondamentale affrontare le prossime due partite con il Liverpool. Affrontiamo la squadra più forte del Girone. Fare risultato nei due scontri ci darebbe un grande vantaggio in vista della sfida con l’Ajax. Le partite però vanno giocate tutte.

I complimenti di Klopp ci danno grande merito. Arriviamo a una grande partita, affrontiamo i numeri uno in Europa. Questo è lo spirito con cui andiamo a giocare questa gara. Sono una grande squadra anche in organizzazione e tanti altri aspetti.

Non saranno le assenze a crearci problemi di gioco. Non vogliamo giocare in modo diverso perché affrontiamo il Liverpool. Rispettiamo una grande squadra ma vogliamo giocare la partita alla nostra maniera.

Per noi è sempre l’occasione di misurarci con i migliori e capire a che punto siamo”.

gasperini atalanta Liverpool

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, due arbitri sospesi

Atalanta-Liverpool, Zapata in conferenza stampa

Queste le parole di Duvan Zapata per Atalanta-Liverpool:

“So che loro hanno perso un grande difensore, ma restano una squadra forte e di livello internazionale. Qualsiasi giocatore ci scenderà in campo sarà forte, è una partita molto difficile.

Loro sono una squadra fortissima, in due anni hanno vinto Champions e Premier League. Se facciamo il nostro gioco possiamo metterli in difficoltà.

Per noi tutte le partite sono importanti, quella con il Liverpool sarà come tutte le altre.

Ogni anno lo prendo come l’opportunità. L’anno scorso sono stato fuori queste partite di girone per infortunio. La mia mentalità è questa di fare bene ed esprimermi al meglio delle mie capacità.

In attacco siamo tanti, ora chi scende in campo deve dare tutto per avere sempre più opportunità”.

Zapata Atalanta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Stop Serie A, la lettera di Gravina