Coronavirus, Conte: “Curva dei contagi in salita, didattica a rischio”

governo dpcm conte
Giuseppe Conte, possibile slittamento del nuovo Dpcm (www.gettyimages.it)

Il Coronavirus continua ad essere una spina nel fianco in Italia, e Giuseppe Conte si sta attivando affinchè la curva dei contagi si possa almeno un minimo placare. Giornate critiche per il nostro paese, che sta vedendo alzarsi il numero di positivi giorno dopo giorno. Intanto arrivano notizie anche per quanto riguarda la didattica in presenza.

Coronavirus, Conte parla della didaticca in presenza

Coronavirus lockdown
Giuseppe Conte (www.gettyimages.it)

Il Governo, guidato da Giuseppe Conte, sta vivendo delle giornate molto tese. Si attendono infatti dei nuovi decreti in modo da risollevare la situazione attuale, soprattutto considerando la palese impennata di contagi. Notizie non positive anche per quanto riguarda la didattica, in particolare quella in presenza. Giuseppe Conte, in un’intervista rilasciata a Il Foglio, è infatti stato molto critico:

“La curva dei contagi si sta impennando in maniera repentina, e questo rischia di condizionare anche la didattica in presenza. Ovviamente faremo di tutto per non bloccarla, la difenderemo, ma la priorità resta la nostra sicurezza e la tutela della salute”

Coronavirus, Conte a lavoro sul nuovo dpcm

lockdown territoriale coronavirus
Giuseppe Conte prepara il nuovo dpcm (www.gettyimages.it)

Giuseppe Conte lavora al nuovo dcpm, e domani si terrà un nuovo incontro per poter dare dei nuovi annunci nella giornata di luned’. Il rischio è di vedere dei lockdown mirati nelle città più colpite, ovvero Napoli, Milano e Torino. Per il momento si tratta solo di ipotesi, ma Conte sta aspettando anche gli ultimi report dal comitato tecnico-scientifico. Il premier terrà un summit alle 12 con la Camera, mentre alle 17 dovrebbe discutere con il Senato.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, incontro in corso: Conte sta per annunciare il nuovo dpcm

Coronavirus: stop agli spostamenti?

Brutte notizie per l’Italia, ancora una volta nella morsa molto dura del Coronavirus. Il premier Giuseppe Conte si sta tenendo in stretto contatto con il cts per prendere le decisioni sul nuovo dcpm, e intanto arrivano delle news anche per quanto riguarda gli spostamenti, i quali potrebbero essere vietati tra le regioni. Inoltre ci si aspettano altre novità sulla didattica, al momento in grave rischio.

LEGGI: Nuovo DPCM Conte, testo scritto: decisione dura per la Serie A

>>>Coronavirus, Conte e il DPCM: novità per bar e ristoranti. Palestre chiuse!