Juventus, Chiesa: “Commisso? Non ho voglia di parlarne…”

Federico Chiesa (www.gettyimages.it)

Presentazione ufficiale in casa Juventus per Federico Chiesa. L’esterno d’attacco, in realtà, ha già esordito con la maglia bianconera contro il Crotone (gara in cui è stato anche espulso dopo un’ora di gioco) e con la Dinamo Kiev ed il Barcellona in Champions League.

Federico Chiesa (www.gettyimages.it)

Juventus, Chiesa: “Ringraziamento particolare alla Fiorentina

Queste le parole di Federico Chiesa in conferenza stampa: “Ci tengo a ringraziare la Fiorentina e la città di Firenze per questi 14 anni in cui sono cresciuto. Grazie anche ai Della Valle e a Commisso. Juventus? Ho saputo del loro interesse solo negli ultimi giorni di calciomercato. Sono onorato di scendere in campo con questa maglia prestigiosa.

Minacce a mio fratello? Preferisco non dire nulla e non aprire alcun tipo di polemica con nessuno. Chi lo ha fatto sono solo quelli che usano i social per sfogare la loro rabbia. Non credo che la Fiorentina ed il mio trasferimento, in tutto questo, c’entri qualcosa“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, esonero Pirlo: Agnelli ha deciso il prossimo allenatore

Juventus, Chiesa: “Commisso? Sempre educato nei suoi confronti…

Chiesa sa bene che la Juventus ha fatto un grande investimento su di lui: “Sento un po’ di responsabilità addosso. Penso solamente a giocare e a mettermi a disposizione della squadra e del mister. Sono contento di essere qui. Commisso? Con lui e la dirigenza mi sono sempre comportato in maniera educata. Preferisco chiudere qui la questione.

Cosa ho notato di diverso? La disposizione in campo, dove vuole posizionarmi il mio allenatore lì gioco. Posso giocare sia a destra che a sinistra, mi è indifferente. Ronaldo? Non ho ancora avuto modo di vederlo per i motivi che tutti sappiamo, quando ci sarà occasione per me sarà solo un grandissimo onore”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Dybala via: l’incontro

Federico Chiesa (www.gettyimages.it)

Juventus, Chiesa: “Mio padre ha detto di godermi questo sogno…

Chiesa ha poi parlato della gara contro il Barcellona e non solo: “Sono appena arrivato e mi sto ambientando pian piano. Sono sicuro che con il duro lavoro anche noi possiamo ottenere dei grandi risultati. A Kiev abbiamo disputato una buona partita, non possiamo dire lo stesso con i blaugrana.

Prossimo obiettivo è vincere in casa dello Spezia, la Juventus deve assolutamente portare a casa i tre punti. La mia famiglia? E’ a Firenze. Mio padre ha detto di godermi questa avventura e di non pensare a nient’altro“.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus: tampone Ronaldo, è ufficiale, ecco quando tornerà