Lazio, allarme Coronavirus: solo 12 uomini a disposizione di Inzaghi

allenamento lazio
Allenamento Lazio, Coronavirus (www.gettyimages.it)

La Lazio rischia di dover fare i conti con un vero e proprio focolaio da Coronavirus. La UEFA ha svolto i controlli alla vigilia della Champions League e la squadra di Inzaghi potrebbe risentirne.

Lazio Coronavirus: si teme il peggio per i biancocelesti

Domani la Lazio sarà impegnata nel secondo turno di Champions League contro il Club Brugge. A poche ore dalla partenza per il Belgio, la UEFA ha svolto i classico controlli per valtare la situazione Coronavirus. Per i biancocelesti è arrivata una doccia fredda inaspettata. Questa mattina, infatti, alla rifinitura di Formello, Inzaghi ha potuto contare solo su 12 calciatori a disposizione.

I test della UEFA potrebbero aver evidenziato diverse positività al Coronavirus per la Lazio. Difatti in campo non c’erano i seguenti calciatori: Luis Alberto, Immobile, Strakosha, Leiva, Cataldi, Pereira, Lazzari, Luiz Felipe, D. Anderson e Armini.

Lazio, Inzaghi: “Luis Alberto non era contento”

lazio coronavirus
Coronavirus Lazio, rischio focolaio (www.gettyimages.it)

Notizie Lazio, Coronavirus a Formello? Le ultime

A causa del Coronavirus, dunque, la Lazio potrebbe partire per il Belgio senza tantissimi calciatori. La rifinitura di questa mattina ha dato segnali importanti a Simone Inzaghi che attende ancora di capire come si evolverà la situazione. Senza alcuna comunicazione dalla UEFA, infatti, potrebbe essere ancora tutto in bilico.

La Lazio, d’altra parte, spera che i casi di Coronavirus siano solo dei “falsi” positivi. Era già accaduto per l’Inter la scorsa settimana con Hakimi e la Lazio intende avere il quadro completo e dettagliato prima di stilare la lista dei convocati.

Coronavirus Lazio, servono i gol di Immobile e Luis Alberto

lazio allenamento
Ciro Immobile, allenamento Lazio (www.gettyimages.it)

Coronavirus Lazio, la probabile formazione

Se i casi di Coronavirus per la Lazio dovessero essere confermati, Simone Inzaghi dovrà rivoluzionare la formazione. La partenza per il Belgio è prevista nel pomeriggio. Fino ad allora si attenderanno comunicati ufficiali sia dalla UEFA che dalla Lazio per capire cosa sta succedendo a Formello e se si tratta di un vero e proprio focoalio da Coronavirus o meno.

A quel punto Reina sarebbe di nuovo il titolare tra i pali. Davanti a lui possibile difesa con Patric, Hoedt e Acerbi, con Marusic e Fares sulle corsie esterne. A centrocampo Akpa Akpro, Parolo e Milinkovic con Correa e Caicedo in attacco.

Lazio, Tare chiede pazienza per i nuovi innesti

allenamento lazio
Simone Inzaghi
Allenamento Lazio (www.gettyimages.it)